Iscriversi a SIAE Arti Figurative - Eredi

Puoi iscriverti a SIAE come associato o come mandante.

Consulta la tabella con le quote di adesione.

Quote Editori Arti Figurative - Associati

Eredi Autori

€ 148 + € 2*


Eredi Editori

€ 598 + € 2*

Quote Eredi Arti Figurative - Mandato

Eredi Autori

€ 32*

Dopo il primo anno

Gratuita


SEDE ITALIA

Eredi Editori

€ 32*

Dopo il primo anno

Gratuita


SEDE ESTERO PERSONA FISICA

Eredi Editori

€ 238 (IVA inclusa) + € 32*

Dopo il primo anno

€ 238 (IVA inclusa)


SEDE ESTERO PERSONA GIURIDICA

Eredi Editori

€ 196 + € 34*

Dopo il primo anno

€ 196 + € 2*

* Marca da bollo

L’adesione è gratuita per gli over 80 e per gli eredi con invalidità superiore a ⅓

  • Carte di credito / carte prepagate / PayPal
  • Bonifico su INTESA San Paolo S.p.A. - Filiale Via Benedetto Croce, 10 - 00142 ROMA
    IBAN: IT82T0306905245100000006338 (BIC SWIFT: BCITITMM)
  • Bonifico su Banco Posta - Poste Italiane SpA - Poste Centro - Viale Europa, 175
    00144 ROMA
    IBAN: IT79F0760103200000000641001 (BIC SWIFT: BPPIITRRXXX)
  • Versamento su c/c postale n. 641001 intestato a SIAE - V.le della Letteratura, 30
    00144 ROMA
  • Carte di credito / bancomat / contanti presso lo Spazio SIAE - Viale della Civiltà Romana, 17 - Roma

Sei un erede e vuoi iscriverti?

Scegli la modalità che preferisci:

  • Via PEC a successioni.sam@pec.siae.it
  • Via raccomandata A/R a Direzione Generale SIAE - Servizio Clienti, Viale della Letteratura 30 - 00144 Roma

  • Domanda di adesione
  • Ricevuta del pagamento
  • Copia di un documento di identità e della tessera sanitaria in corso di validità.
  • Atto di notorietà redatto da un notaio, o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà che attesti:
    • Cognome, nome, stato civile e data di morte dell'autore defunto
    • Specie della successione (testamentaria o legittima)
    • Cognome, nome, luogo e data di nascita degli eredi (legittimi, testamentari, legittimari, legatari), attuale domicilio e quota di partecipazione alla successione
    • Cognome e nome del legale rappresentante degli eventuali eredi minori, interdetti o inabilitati
    • Data dell’eventuale matrimonio, cognome, nome, luogo, data di nascita e domicilio del coniuge in vita (precisare se di prime o seconde nozze)
    • Se ci sia stata o meno una sentenza di separazione o di divorzio in qualsiasi Paese o sentenza di annullamento di matrimonio passata in giudicato al momento dell’apertura della successione (se sì, indica anche gli estremi della sentenza stessa)
    • Generalità e data di nascita del coniuge divorziato (o, se defunto, anche la data del decesso), qualora si fosse verificato un precedente matrimonio
    • In presenza di un testamento, che lo stesso non risulta impugnato né opposto (se la precisazione non è contenuta nel verbale di pubblicazione dell’eventuale testamento)
    • Che non esistono altri aventi diritto alla successione all’infuori delle persone citate nell’atto
    • Che il documento è redatto per l’iscrizione a SIAE degli eredi ed implica l’accettazione dell’eredità da parte degli stessi
  • In caso di più aventi diritto alla successione, una delega, in carta bollata e con firme autenticate, per nominare presso SIAE un rappresentante eredi. Tale delega, in cui è opportuno indicare la quota di partecipazione all’eredità, può includere anche la facoltà di incasso o limitarsi ai fini amministrativi. La delega può essere conferita a uno degli eredi della successione o a una persona estranea. Nel secondo caso, la domanda di adesione (al punto 1.) dovrà essere intestata a "Comunione eredi di ………", rappresentata e amministrata da … (cognome e nome del rappresentante). Se l’atto è redatto all’estero, le firme dovranno essere vistate per l’autenticazione dal Consolato d’Italia.

Se inviata per posta, la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà dovrà essere accompagnata da una fotocopia di un documento di identità valido del dichiarante.

SIAE si riserva comunque di richiedere l’atto notorio nei casi opportuni.

 

  • Copia autenticata dell’eventuale atto di rinuncia all’eredità da parte di qualcuno dei chiamati alla successione
  • Copia autenticata (con timbro e firma originale) del verbale di pubblicazione dell’eventuale testamento da cui risulti che lo stesso non è stato impugnato né opposto
  • Copia legale dell’eventuale sentenza di divorzio o annullamento di matrimonio
  • In caso di più aventi diritto alla successione, una delega, in carta bollata e con firme autenticate, per nominare presso SIAE un rappresentante eredi. Tale delega, in cui è opportuno indicare la quota di partecipazione all’eredità, può includere anche la facoltà di incasso o limitarsi ai fini amministrativi. La delega può essere conferita a uno degli eredi della successione o a una persona estranea. Nel secondo caso, la domanda di adesione dovrà essere intestata a "Comunione eredi di ………", rappresentata e amministrata da … (cognome e nome del rappresentante). Se l’atto è redatto all’estero, le firme dovranno essere vistate per l’autenticazione dal Consolato d’Italia
  • Nomina dell’eventuale tutore degli eredi minori o interdetti e dell’eventuale tutore degli eredi minori, emancipati o inabilitati, o dichiarazione sostitutiva*
  • Provvedimento del Giudice Tutelare che autorizzi il tutore o il curatore**, ad accettare l’eredità, la donazione o il legato e a riscuotere i proventi maturati e da maturare a favore del minore, dell’interdetto o dell’inabilitato. 
    Nel caso in cui sia un genitore a esercitare la potestà, è richiesta soltanto l’autorizzazione del Giudice Tutelare a riscuotere i proventi già maturati e quelli che matureranno a favore del minore.

* resa ai sensi del D.P.R. n.445 del 28.12.2000

** o il richiedente nel caso di cui al 1° comma dell’art. 321 del Codice Civile

 

Estensione di tutela

Con SIAE puoi tutelare in ogni momento un’opera di altri repertori artistici, senza costi aggiuntivi: scopri come richiedere l’estensione di tutela.

 

Altre informazioni

Una volta iscritto, potrai richiedere il riconoscimento del tuo nome d’arte o l’autorizzazione per l’utilizzo di uno pseudonimo.

Per richiedere la tutela di opere di un autore non iscritto a SIAE, l’erede o il rappresentante eredi deve presentare i seguenti documenti:

  • domanda di adesione postuma
  • dichiarazione responsabilità autori arti figurative, completa della relativa documentazione a supporto che dovrà comprovare la pubblicazione dell’opera o, in alternativa, l’utilizzazione pubblica in esposizioni o su siti internet.
  • le opere dichiarate sono gestite da SIAE per l’intera durata del rapporto di associazione o mandato instaurato dagli eredi, senza alcuna scadenza o necessità di rinnovo.