Importazioni di Supporti

In caso di attività di importazione di supporti in territorio italiano, lecitamente prodotti all’estero e destinati alla distribuzione per l’uso privato dei consumatori finali,
- in qualità di Importatore sei tenuto a fornire alla SIAE (anche mediante inoltro del facsimile qui disponibile, debitamente compilato), la preventiva notizia dell’ingresso in territorio nazionale dei prodotti (art. 181-bis, comma 6 della legge n. 633/41 e art. 4, comma 7 D.P.C.M. n.31/2009);
- ai sensi dell’art. 181 bis della legge n. 633/1941 è richiesta l’applicazione dei contrassegni SIAE, che hanno un costo unitario di € 0,0310; il costo unitario è ridotto a € 0,0181 in caso di supporti distribuiti gratuitamente o in abbinamento editoriale a pubblicazioni poste in vendita senza maggiorazione del prezzo normalmente praticato (D.P.C.M.  21 dicembre 2001).

Per l’importazione di USB, chip, memory card preregistrate con opere musicali, gadget e giocattoli musicali, cartoline di auguri musicali, etc.  dovrai prendere contatto per posta elettronica con il Back Office SIAE comunicando tutte le notizie utili sull’operazione d’importazione all’indirizzo drmcentralizzato.mfv@siae.it. Riceverai una mail di risposta con le modalità per ottenere i contrassegni, e le tariffe per diritti d’autore da versare, se dovuti.

Per l’importazione di supporti fonovideografici (CD, Vinili, DVD di Videoclip e Concerti, Opere liriche, Film e  altri audiovisivi in DVD, Blu-Ray, CD-ROM), contenenti opere dei repertori amministrati da SIAE:
- se lecitamente prodotti e provenienti da paesi dell’Unione Europea, con compensi per diritti d’autore corrisposti nel paese di provenienza, SIAE provvederà al solo rilascio dei bollini, e alla riscossione, ove dovuto, del compenso fisso di € 0,0168 previsto per gli adattatori delle opere cinematografiche e assimilate.
- se lecitamente prodotti in un Paese non appartenente all’Unione Europea, o lecitamente prodotti in un Paese dell’Unione Europea ma con compensi per diritti di autore da corrispondere nel Paese di destinazione, SIAE concede - oltre all’uso dei contrassegni - anche licenza per il diritto di distribuzione sul territorio italiano (art. 17 Legge n. 633/1941).

La licenza rilasciata da SIAE
- Riguarda esclusivamente i diritti d’autore relativi alla distribuzione degli esemplari delle sole opere amministrate da SIAE, e l’autore conserva il diritto a opporsi a qualsiasi deformazione, mutilazione o altra modificazione delle sue opere (articoli 20 e successivi della legge n. 633/1941).
- Non riguarda eventuali diritti di sincronizzazione (primo abbinamento suono/immagini).
- Non riguarda i diritti connessi al diritto d’autore (articoli 72 e successivi della legge n. 633/1941), come quelli che spettano al produttore originale proprietario della registrazione master o agli artisti interpreti ed esecutori.
- Non riguarda il diritto di utilizzazione delle opere derivante dall’abbinamento delle stesse ad un bene o servizio, in assenza di autorizzazione espressa dei relativi autori o dei loro aventi causa.

Registrati ai Servizi Online e al Portale Licenze e Contrassegni per CD e DVD e:

- comunica a SIAE i dati relativi ai supporti che intendi importare; carica sul portale fattura/bolla doganale, elenco dei supporti/packing list e, se i diritti sono stati assolti all’origine, la documentazione attestante la liceità dei supporti

 - appena la tua richiesta sarà stata elaborata dal Back Office SIAE, riceverai una mail di avviso e troverai nel box “da pagare” la comunicazione di quanto dovuto

- potrai pagare con carta di credito, bonifico, PayPal o MyBank.

- la licenza SIAE sarà scaricabile dal Portale nel box “pagate” e la fattura nell’area “i miei ordini”

- i bollini ti saranno recapitati per corriere, con spese a carico SIAE

Prima di effettuare l’importazione va compilata e firmata la richiesta di licenza/contrassegni su Modulo IC, che va scansionato e inviato via e-mail a drmcentralizzato.mfv@siae.it allegando anche: fattura/bolla doganale, elenco dei supporti/packing list e, se i diritti sono stati assolti all’origine, la documentazione attestante la liceità dei supporti.
Per ciascuna richiesta ricevuta il Back Office SIAE risponderà inviando sul tuo indirizzo di posta elettronica un messaggio contenente l’esito dell’istruttoria e l’importo da pagare.
Dopo il pagamento, da effettuare con MAV o bonifico bancario alle seguenti coordinate:

Banca: Unicredit S.p.A.
Agenzia: Roma Marconi - Piazzale Guglielmo Marconi, 24 Roma
Intestatario: SOCIETÁ ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI
IBAN:  IT88 E 02008 05085 000103144782
Codice BIC SWIFT   UNCRITM1B33

Riceverai per posta elettronica la licenza, se prevista, e la fattura emessa dal Back Office SIAE a fronte del pagamento.
I bollini saranno recapitati per corriere con spese a carico SIAE.

Le tariffe che seguono sono applicabili ai supporti contenenti opere dei repertori amministrati da SIAE lecitamente prodotti in un paese non appartenente all’Unione Europea, e ai supporti lecitamente prodotti in un paese dell’Unione Europea ma con compensi per diritti di autore da corrispondere nel paese di destinazione.