Licenze per Deejay

Nella tua attività di deejay hai spesso necessità di riversare la musica dai CD, LP o file digitali originali su supporti vergini,  PC, hard disk, memorie digitali, per utilizzare queste copie personalizzate nel corso della tua attività lavorativa.

Le copie che crei in questo modo, destinate all’utilizzazione in pubblico, non rientrano nella definizione di "copia privata" contenuta nell’articolo 71-sexies della legge n. 633/1941, che consente la "sola riproduzione privata ad uso esclusivamente personale purché senza scopo di lucro e senza fini direttamente o indirettamente commerciali", bensì nella definizione di "copie lavoro", e come tali devono essere autorizzate dai titolari dei diritti, e quindi da SIAE per conto degli autori e degli editori dei brani musicali riprodotti.

La Licenza per Deejay rilasciata da SIAE:

- Non riguarda i diritti d’autore che devono essere versati da chi organizza lo spettacolo/serata/evento, ma solo quelli derivanti dalla registrazione delle copie lavoro (art. 13 e 61 legge n. 633/1941).

- Consente di riversare fino a 2.500/6.000/15.000 copie lavoro, a seconda della fascia di compenso scelta.

- E’ valida dal giorno del pagamento fino al 31 dicembre dello stesso anno.

- Può essere  utilizzata solamente dopo aver dichiarato le copie lavoro e aver generato l’Attestato di Licenza, documento che attesta la legittimità delle copie lavoro e deve essere esibito in caso di controlli.

 Dal 1° gennaio 2020 è possibile richiedere attraverso SIAE anche la licenza SCF, per l’assolvimento dei diritti dovuti ai produttori fonografici.

Puoi effettuare la tua richiesta da casa collegandoti al Portale Servizi Online di SIAE

Puoi richiedere la Licenza per Deejay recandoti presso uno sportello della Rete territoriale SIAE

TROVA LO SPORTELLO PIU’ VICINO A TE

 

Sono previste tre fasce di compenso, in proporzione alla quantità di copie lavoro che prevedi di realizzare in un anno:
A  -  fino a 2.500 copie lavoro: € 200,00 + I.V.A.
B -   da 2.501 a 6.000 copie lavoro:  € 400,00 + I.V.A.
C – da 6.001 a 15.000 copie lavoro: € 600,00 + I.V.A.
Per tutte le fasce di compenso sono dovuti i diritti di segreteria (€ 10,00 + I.V.A.).