Certificazioni da Pubblico Registro Software

Presso il Pubblico Registro per il Software possono essere registrati tutti i programmi per computer pubblicati che rispettino requisiti di originalità e creatività tali da poter essere identificati come opere di ingegno.

In più è possibile registrare tutti gli atti che trasferiscono in tutto o in parte diritti di utilizzazione economica relativi a programmi per i quali sia già avvenuta la registrazione. Possono essere registrati anche atti che costituiscono diritti reali di godimento o di garanzia su diritti di utilizzazione economica del programma, e atti di divisione o di società dei diritti di utilizzazione.

"Il registro speciale, le dichiarazioni e i documenti allegati sono pubblici, ad esclusione dell'esemplare del programma" (art. 7 D.P.C.M. 244/94).

E' possibile quindi effettuare di persona o richiedere per corrispondenza visure e ricerche di registrazioni e documenti, ottenere certificazioni e copie delle dichiarazioni e dei documenti allegati. Per le ricerche, l'archivio informatico del Registro, dispone di accessi per titolo del programma, nome dell'autore o del titolare dei diritti economici sul programma, nominativo del richiedente la registrazione.

Occorre inviare alla SIAE richiesta redatta sull'apposito modulo di domanda sul quale sarà apposto, a cura degli Uffici SIAE, un bollo virtuale di € 16,00 a carico del depositante. Tale modello deve essere debitamente compilato e firmato in originale e per esteso dal richiedente.

Il richiedente dovrà inoltre provvedere al pagamento dei diritti fissi da effettuarsi in contanti o a mezzo assegno bancario, o con versamento sul c/c postale n. 76808005 (precisando la causale).

Nel caso di presentazione diretta, il pagamento dei diritti può essere effettuato presso SIAE; nel caso invece si utilizzi il servizio postale, il versamento avverrà sul c/c postale n 76808005 intestato alla SIAE, Sezione OLAF , Viale della Letteratura, 30 - 00144 Roma e una delle matrici del bollettino (l'attestazione) dovrà essere allegata alla documentazione inviata.

Per le copie certificate dovrà inoltre essere rimborsato alla SIAE un importo pari ad una marca da bollo ogni quattro facciate fotocopiate e certificate (DPR 30/12/92, n. 955 aggiornato con D.M. 20/9/93).

- Per ciascuna visura di registrazione euro 18,99 (comprensivo di bollo virtuale di € 16,00)

- Per ciascuna visura di documenti o atti euro 27,95 (comprensivo di bollo virtuale di € 16,00

- Per ciascuna copia certificata di registrazioni o di documenti o atti euro 0,60a pagina oltre ai rispettivi diritti di visura.

Il pagamento potrà essere effettuato sui seguenti c/c:

UNICREDIT SpA – Roma Caravaggio – V.Le Caravaggio, 47 – 00147 Roma

IBAN: IT 03 A 02008 05276 000002906956

BIC SWIFT: UNCRITM1MQ4 (per pagamento dall’estero)

Banco Posta – POSTE ITALIANE SpA – Poste Centro – Viale Europa, 175 – 00144 Roma

IBAN: IT75 Y 07601 03200 000076808005

BIC SWIFT: BPPIITRRXXX (per pagamenti dall’estero)

C/C POSTALE N. 76808005 intestato a SIAE – PUBBLICO REGISTRO SW

In caso di bonifico è obbligatorio che sullo stesso compaia il numero di CRO
Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,15 alle ore 13,30. Nel pomeriggio, dal lunedì al giovedì, dalle ore 15,00 alle ore 16,30.

ATTENZIONE: le modalità di pagamento diretto presso la Direzione Generale di Roma (Viale della Letteratura, 30) sono le seguenti:

al mattino, il pagamento può essere effettuato in contanti o con assegno bancario personale presso lo sportello del Pubblico Registro Cinematografico (III piano) dalle ore 9,15 entro le ore 12,30 oppure presso l’Ufficio Deposito Opere Inedite a mezzo POS.

A partire dalle ore 12,30 fino alle ore 13,15 e nell’orario di apertura pomeridiano (dal lunedì al giovedì, ore 15,00-16,30) il pagamento può essere eseguito presso l’Ufficio Deposito Opere Inedite esclusivamente a mezzo POS (bancomat o carta di credito).