Atti di concessione

SIAE, secondo quanto previsto dall’art. 2 del proprio Statuto, eroga finanziamenti, borse di studio e altri benefici anche a soggetti non associati, al fine di promuovere meritevoli iniziative nell’ambito della promozione delle opere e dei diritti tutelati. La Società promuove inoltre forme di assistenza a favore degli autori associati secondo le modalità previste dal Regolamento del Fondo di Solidarietà (di cui all’art. 37 dello Statuto), il quale può altresì stabilire eventuali erogazioni in favore di fondi pensione o di enti previdenziali costituiti tra gli autori. Le risorse dedicate a tali attività sono a carico del Conto Economico della Società e non possono complessivamente eccedere il ventesimo dell’avanzo di gestione come risultante dal rendiconto di ciascun esercizio.

SIAE nel corso del 2018, SIAE ha proseguito, in linea con il passato, la politica di valorizzazione e supporto del diritto d’autore, stanziando contributi economici per un’ampia gamma di attività mirate, con l’ambizione di diventare innanzitutto un vivaio di progetti e idee che promuovono la creatività, nella consapevolezza della grande importanza e del potenziale moltiplicativo che ha la cultura ai fini della crescita complessiva di un Paese. Per perseguire questo obiettivo, in seno alla Divisione Musica e alle Sezioni DOR-Lirica, Cinema ed Olaf, sono state istituite linee di sostegno specifiche (c.d. “fondi sezionali per la promozione culturale”).

Nel 2018 sono stati destinati alla cultura complessivamente € 3 milioni, impiegati sia in iniziative culturali e formative in senso proprio, che in progetti legati al sociale: dagli ospedali pediatrici alle carceri, alle periferie, alle scuole.

Le risorse che alimentano tali fondi afferiscono principalmente a diritti relativi alla pubblica esecuzione e rappresentazione, compresa quella cinematografica, alla comunicazione al pubblico mediante diffusione radiotelevisiva effettuata con qualsiasi mezzo, ai diritti relativi alla registrazione su qualunque supporto riproduttore di audio e video, ai diritti di riproduzione effettuati mediante fotocopia o sistema analogo.

Le iniziative meritevoli di sostegno sono deliberate, per area di specifica competenza, direttamente dalle Commissioni di Sezione.

I progetti complessivamente sostenuti hanno riguardato numerose iniziative sintetizzate nella tabella al link che segue:

SIAE per la cultura e per il sociale

L’espressione “musica colta contemporanea” serve ad identificare la musica composta per un pubblico di attenti ascoltatori che va ad inquadrarsi nell’evoluzione storica delle forme musicali, in continuazione diretta rispetto alla grande tradizione classica, attraverso autori del ‘900 storico – come Malher, Stravinskij, Ravel, Bartok – fino ai più recenti autori italiani come Petrassi, Dallapiccola, Berio, Nono e Maderna, espressione della musica colta contemporanea.

A partire dall’anno 2015, la SIAE ha avviato un’attività di sostegno alla musica colta contemporanea a carattere programmatico e strutturale, così da favorire la conoscenza e la diffusione del suddetto repertorio, con un conseguente vantaggio anche dei giovani compositori italiani di tale genere musicale. Di seguito i contributi erogati:

SIAE a sostegno della musica colta contemporanea - 2015

SIAE a sostegno della musica colta contemporanea - 2016

SIAE a sostegno della musica colta contemporanea - 2017