Atti di concessione

SIAE, secondo quanto previsto dall’art. 2 del proprio Statuto, eroga finanziamenti, borse di studio e altri benefici anche a soggetti non associati, al fine di promuovere meritevoli iniziative nell’ambito della promozione delle opere e dei diritti tutelati. La Società promuove inoltre forme di assistenza a favore degli autori associati secondo le modalità previste dal Regolamento del Fondo di Solidarietà (di cui all’art. 31 dello Statuto), il quale può altresì stabilire eventuali erogazioni in favore di fondi pensione o di enti previdenziali costituiti tra gli autori.

Le risorse dedicate a tali attività sono a carico del Conto Economico della Società e non possono complessivamente eccedere il ventesimo dell’avanzo di gestione come risultante dal rendiconto di ciascun esercizio. In continuità con gli anni precedenti, anche per il 2016, SIAE si è impegnata a sostenere la cultura nel nostro Paese, non solo elargendo contributi economici a molteplici iniziative artistiche, ma anche mediante l’offerta di spazi, di occasioni di confronto e di scambio con la finalità di diffondere la conoscenza del diritto d’autore e, attraverso la conoscenza, affermare la cultura della legalità verso tutte le forme di sfruttamento delle opere e della proprietà intellettuale in genere, con un’attenzione particolare ai giovani utilizzatori ed ai nuovi mezzi di diffusione.

Numerose iniziative sono state altresì selezionate in seno alle singole Commissioni di Sezione e sostenute mediante i fondi sezionali dedicati. Sono stati ritenuti meritevoli di sostegno quei progetti che, in linea con la strategia promozionale e di comunicazione di SIAE, pongono l’accento sui giovani autori, sulla formazione, sulla digitalizzazione e sulla valorizzazione dell’industria culturale.

Oltre al sostenere le realtà emergenti legate allo spettacolo, SIAE non ha mancato di essere presente in molteplici attività sociali e di solidarietà, nella consapevolezza che anche la cultura può aiutare a migliorare la condizioni di disagio ed emergenza, siano esse sociali, economiche o sanitarie. Particolare attenzione nel corso dell’anno è stata dedicata ad iniziative benefiche a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dai tragici eventi sismici dell’agosto 2016.

Gli eventi sono stati numerosissimi, i principali sono sintetizzati nella tabella al link che segue:

SIAE per la cultura e per il sociale

L’espressione “musica colta contemporanea” serve ad identificare la musica composta per un pubblico di attenti ascoltatori che va ad inquadrarsi nell’evoluzione storica delle forme musicali, in continuazione diretta rispetto alla grande tradizione classica, attraverso autori del ‘900 storico – come Malher, Stravinskij, Ravel, Bartok – fino ai più recenti autori italiani come Petrassi, Dallapiccola, Berio, Nono e Maderna, espressione della musica colta contemporanea.

A partire dall’anno 2015, la SIAE ha avviato un’attività di sostegno alla musica colta contemporanea a carattere programmatico e strutturale, così da favorire la conoscenza e la diffusione del suddetto repertorio, con un conseguente vantaggio anche dei giovani compositori italiani di tale genere musicale. Al link che segue è indicato l’elenco dei contributi stanziati per l’anno 2015:

SIAE a sostegno della musica colta contemporanea