WORLD MUSIC: LA MASCHERA VINCE IL PREMIO ANDREA PARODI 2018
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

WORLD MUSIC: LA MASCHERA VINCE IL PREMIO ANDREA PARODI 2018

E’ stata la band napoletana La Maschera - con il brano Te vengo a cerca', cantato in napoletano e wolof - a vincere l’11° Premio Andrea Parodi, l’unico contest italiano di world music. Il premio della critica è andato invece ai ciprioti Monsieur Doumani con Gongs.

La Maschera ha ottenuto inoltre le menzioni per miglior musica e migliore interpretazione mentre i Monsieur Doumani si sono aggiudicati anche la menzione per la migliore reinterpretazione di un brano di Andrea Parodi, quella per il miglior arrangiamento e quella dei ragazzi in sala.

La menzione per il miglior testo è andata invece a Giuseppe Di Bella con Ncucciarisi (cantata in siciliano) che ha ottenuto a pari merito con i Feral Cor, che hanno eseguito La Sajetana in genovese, la menzione dei concorrenti. Il premio della critica internazionale è stato assegnato infine ai Kor con Albore, in logudorese.

Prima della proclamazione dei vincitori, c’è stata una splendida jam session che ha visto protagonisti la direttrice artistica Elena Ledda, alcuni degli artisti in giuria e gli ospiti della serata, il peruviano Jorge Pardo, accompagnato dal chitarrista Francisco Rey Soto, il macedone Stracho Temelkovski e, dal Veneto, il Duo D’Altrocanto.

Durante la serata Daniele Cossellu, storico fondatore dei Tenores di Bitti “Remunnu 'e Locu”, ha ricevuto il Premio Albo d'oro 2018, il riconoscimento assegnato ogni anno ad una figura di rilievo del mondo culturale e artistico italiano.

Il festival, condotto quest’anno da Ottavio Nieddu e Gianmaurizio Foderaro, nasce per omaggiare un grande artista sardo come Andrea Parodi, che dal pop d’autore dei Tazenda era arrivato come solista ai vertici della musica d’impronta etnica. Tutti i concorrenti e gli ospiti hanno proposto un suo brano lungo le tre serate del Premio, che si è svolto dall’8 al 10 novembre a Cagliari al Teatro Auditorium Comunale.

Il Premio Andrea Parodi è realizzato dall'omonima Fondazione grazie al sostegno della Regione autonoma della Sardegna, dell’Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e dell’Assessorato del turismo, artigianato e commercio, della Fondazione di Sardegna, Comune di Cagliari, di SIAE, del NUOVOIMAIE e della Federazione degli Autori.

Related