Vento del Nord: proseguono le proiezioni a Lampedusa
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Vento del Nord: proseguono le proiezioni a Lampedusa

Interrotte per il forte maestrale che impediva l'allestimento dello schermo, sono riprese le proiezioni nell'arena di Lampedusa per l’ottava edizione della rassegna Il Vento del Nord, sostenuta da SIAE. Portare il cinema italiano a Lampedusa, dove d'inverno non c'è più neanche una sala, è l'idea di Laura Delli Colli, coordinatrice artistica del festival organizzato da Massimo Ciavarro in collaborazione con Giovanni Spagnoletti. Commedie, film di genere o drammatici per offrire gratuitamente a tutti, lampedusani e turisti, la possibilità di vedere il meglio dell'ultima stagione cinematografica. 

Centrale, oltre il calendario delle proiezioni, Ciak si legge, laboratorio guidato da Giovanni Spagnoletti, in collaborazione con SIAE. Ancora una volta sarà la giuria di studenti del Liceo di Lampedusa a scegliere il miglior film e i migliori interpreti del cinema di quest’anno ispirato dalla letteratura. I titoli che partecipano alla competizione sono: Il racconto dei racconti, Il piccolo principe, On Air, Un bacio e L’attesa, ispirato ad un racconto di Luigi Pirandello.

Per chiudere la rassegna un evento speciale dedicato a Caravaggio con il film di Derek Jarman (1986) che sarà proposto dalla rassegna in collaborazione con il nuovo Museo della fiducia e del dialogo per il Mediterraneo appena inaugurato dal Presidente Mattarella, Museo dove, dagli Uffizi di Firenze è arrivato proprio “l’Eros Dormiente” di Caravaggio, simbolo di speranza e accoglienza.

Related