VA AL DUO DEL CONSERVATORIO DI PESCARA IL PREMIO DELLE ARTI DEDICATO A PINO DANIELE
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

VA AL DUO DEL CONSERVATORIO DI PESCARA IL PREMIO DELLE ARTI DEDICATO A PINO DANIELE

Con la finale del concorso per la sezione Jazz sono stati consegnati i primi riconoscimenti del Premio Nazionale delle Arti, quest’anno dedicato a Pino Daniele, presso il Conservatorio di Milano, mentre bisognerà aspettare il 24 per conoscere i vincitori del Pop Rock. Il vincitore è il duo proveniente dal Conservatorio di Pescara e formato da Emanuela Di Benedetto (voce) e Giulio Gentile (piano), che ha proposto una suggestiva versione del brano Tempo Di Cambiare.

I premi speciali sono stati assegnati a Sartori Davide come miglior chitarrista e a Kirilova Victoria come miglior bassista (entrambi del Conservatorio di Milano). Il pianista Mattia Parissi, componente del gruppo del Conservatorio dell'Aquila, si aggiudica il primo posto come miglior solista. Menzione speciale della giuria come miglior trombettista a Francesco Giustini del Conservatorio di Rovigo.

Già presenti in qualità di membri della commissione Jazz, durante la serata si sono esibiti Tullio De Piscopo e Dave Douglas come special guest.

La direttrice del Conservatorio di Milano, Cristina Frosini, insieme con Fabrizio Bianco Responsabile Artistico dei progetti di Alta formazione musicale del Pino Daniele Trust Onlus, ha consegnato le pergamene e i premi.

Il prossimo appuntamento è il 24 giugno al Teatro Romano di Benevento (ingresso libero) con il concerto e la finale per la sezione pop rock. Ospite d’eccezione Teresa De Sio, anche membro della commissione. Saranno assegnati anche due premi speciali come miglior chitarrista e miglior interprete vocale.

Related