TOP TEN CINEMA: SUL PODIO CI SONO CINQUANTA SFUMATURE DI NERO, LA LA LAND E L’ORA LEGALE
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

TOP TEN CINEMA: SUL PODIO CI SONO CINQUANTA SFUMATURE DI NERO, LA LA LAND E L’ORA LEGALE

È Cinquanta sfumature di nero il film più visto nel mese di febbraio, secondo la classifica SIAE de I top al Botteghino. Con 2.090.408 presenze, la pellicola diretta da James Foley, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo firmato da E.L. James, conquista la vetta della chart, seguita – al secondo posto – dal pluripremiato La La Land. L’omaggio alla tradizione dei musical degli anni ’50 e ’60, scritto e diretto da Damien Chazelle, che imprime su celluloide la storia d'amore tra un musicista jazz e un'aspirante attrice (Ryan Gosling ed Emma Stone) ha portato nel mondo dei sogni 854.749 spettatori.

L’Italia è sul podio, con una medaglia di bronzo, grazie a L’ora Legale di Ficarra e Picone, che ne sono anche interpreti. Siamo a Pietrammare - in una immaginaria Sicilia - quando il paese si appresta con grande fermento alle elezioni del primo cittadino, dopo anni di politici corrotti e opportunisti: il nuovo sindaco cambia le cose ripristinando la legalità, ma la scelta si rivelerà invisa agli abitanti. La storia di un paese come denuncia di abitudini consolidate totalizza così 693.631 ingressi.

La settima arte Made in Italy torna poi con Mamma o Papà?,  commedia di Riccardo Milani e Smetto Quando voglio Masterclass  di Sydney Sibilia, rispettivamente quinta e sesta posizione. Il remake di Papa ou Maman?, narrazione di una lotta coniugale tra figli e lavoro, segna 618.794 presenze; invece a tre anni di distanza da primo capitolo, il sequel della banda dei ricercatori registra nelle sale 613.285 biglietti.

Posizione numero 4 per La Battaglia di Hacksaw Ridge (627.920 presenze), la storia del primo obiettore di coscienza dell’esercito statunitense a essere insignito con una medaglia d’onore per le sue azioni, diretta da Mel Gibson.

Il thriller psicologico di M. Night Shyamalan, Split, segna 577.586 ingressi e si piazza in settima posizione, seguito da Ballerina, animazione franco – canadese sull’ambizione di una piccola orfana con la passione della danza e diretto dalla coppia Eric Summer - Éric Warin (ottava posizione con 446.060 presenze), e Lego Batman – Il Film,  di Chris McKay, spin- off di The Lego Movie del 2014, in nona posizione (396.887 spettatori).

Chiude la classifica il film fantastico sulle vicende della costruzione della Grande muraglia cinese, primo in lingua inglese per il regista Zhang Yimou, The Great Wall con 224.264 ingressi.

Related