SIAE per la cultura: tutti gli appuntamenti dal 2 all’8 dicembre
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

SIAE per la cultura: tutti gli appuntamenti dal 2 all’8 dicembre

È un calendario ricco di eventi culturali quello sostenuto da SIAE da oggi e fino a domenica prossima. In tutta Italia, tante occasioni per gli appassionati di musica, cinema, teatro e letteratura grazie anche al contributo della Società Italiana degli Autori ed Editori.

Si parte con il cinema. Per celebrare i cento anni dalla nascita di Gianni Rodari, Biblioteche di Roma e Alice nella città, con il sostegno di SIAE, riportano sul grande schermo la versione restaurata di “La Freccia Azzurra”, capolavoro di Enzo D’Alò, tratto dal racconto di Gianni Rodari. La pellicola viene proiettata oggi presso il Teatro San Raffaele del Trullo a Roma, alle ore 14.00 e alle ore 20.30, per quattrocento studenti delle scuole del quartiere. Con questa bellissima pellicola si aprono le manifestazioni dell’anno rodariano che sta per cominciare.

Exitime è invece una rassegna di concerti, seminari e incontri dedicati alla musica moderna e contemporanea, con particolare riguardo alla produzione di opere a carattere multimediale, ideata dall’Associazione FontanaMIX. Stasera appuntamento con Exitime presso le Torri dell'Acqua di Budrio alle ore 21.00, con lo spettacolo "Infinito (1819/2019) alla luna: 15 messaggi per Giacomo Leopardi", realizzato in collaborazione con il Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna.

Proseguendo la fortunata formula che lo scorso anno ha riscosso grande consenso tra i partecipanti, l’edizione 2019 di SUONOEARTE riparte con un nutrito programma di eventi musicali. La stagione di concerti è organizzata dall’Accademia di Belle Arti di Brera in collaborazione con Icarus Ensemble e l’Associazione “Gli Amici di Musica/Realtà” fondata dal musicologo Luigi Pestalozza. Prossimi appuntamenti con l'Icarus Ensemble il 3 dicembre a Reggio Emilia e il 5 dicembre a Milano presso l'ex chiesa di San Carpoforo per l'evento "Rivisitare l'antico - Musiche di Bonilauri, Colardo, Bosco, Viel".

Musica contro le mafie è un progetto che porta avanti la difesa della legalità e la tutela dei diritti contro le mafie attraverso la musica e le voci di molti artisti italiani. Quest’anno le finali si svolgeranno a Cosenza dal 3 al 7 dicembre.  Molti gli ospiti che parteciperanno ai cinque giorni di concerti, seminari, panel e workshop, tra cui Willie Peyote, Antonio Nicaso, Lirio Abbate, Giorgio Poi e Margherita Vicario, i quali porteranno il loro contributo per comunicare attraverso la musica messaggi profondi di sensibilizzazione e riflessione.

Torna dal 4 all’ 8 dicembre presso uno degli edifici più scenografici di Roma, il centro congressi La Nuvola, nel quartiere EUR, la diciottesima edizione di Più libri Più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria. Promossa ed organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE), la manifestazione ospiterà oltre cinquecento espositori, provenienti da tutta Italia, i quali presenteranno al pubblico le novità e il proprio catalogo e proporrà numerosi appuntamenti per assistere a letture, dibattiti, performance musicali con la possibilità di incontrare gli operatori professionali.

Per il 2019 L'Arsenale Ensemble vuole ancora una volta perseguire autenticità e ricerca, mantenendo pur sempre vivo il difficile intento che, iniziato nel lontano 2005, in questi anni ha contribuito a radicare le fondamenta del progetto, all'interno del terreno locale: accorciare le distanze tra chi suona e chi ascolta. La serie di eventi in programma continua il 6 dicembre con due appuntamenti: alle ore 20.45 L'Arsenale si esibirà in "Musica Illustrata" mentre alle ore 22.00 sarà la volta di "Fantasmagorie", una sonorizzazione dal vivo di cortometraggi animati dei primi del ‘900. Il 7 dicembre alle ore 20.45 invece eseguiranno in "Dalle voci limitrofe" e, a seguire, alle ore 22.00 è in programma il workshop "L'impero della luce". Infine, sia il 6 che il 7 dicembre, dalle ore 15.30 alle 19.30 si svolgerà presso la Ca' dei Ricchi di Treviso "Il silenzio non esiste", laboratorio teorico-pratico di sperimentazione musicale con Johann Merrich.

Saranno ancora una volta le città di Como e Milano ad ospitare dal 6 al 12 dicembre il Noir in Festival, evento unico nel suo genere con la capacità di unire cinema e letteratura attraverso un canale tematico. Sotto la direzione di Giorgio Gosetti, Marina Fabbri e Gianni Canova, il festival festeggerà ricorrenze importanti come gli ottant’anni di Batman, il cavaliere nero della graphic novel diventato, grazie al tratto di Lorenzo De Felici, icona cinematografica, che firma anche l’immagine dell’anno. Durante il festival si alterneranno protagonisti, racconti e film in anteprima che sottolineano l’unicità della formula ideata ormai ventinove anni fa e confermata in ogni edizione, che sostiene e accompagna la creatività di chi "pensa in noir”.

Dal 13 novembre al 21 dicembre si svolge a Roma il Festival di Nuova Consonanza, giunto alla sua 56esima edizione. Quest’anno la rassegna, dal titolo “Musica e pensiero / Musica è pensiero” attraverserà le diverse forme del suono nella musica attuale, coniugando attraverso nuove produzioni originali quanto di più innovativo e stimolante avviene in ambito internazionale nel campo della musica contemporanea. Durante la manifestazione, inoltre, vengono eseguite anche opere commissionate e composte appositamente per l'evento. Questi i prossimi appuntamenti: dal 2 al 5 dicembre presso il Conservatorio di Musica Santa Cecilia, l’Università Roma Tre e il Teatro 1 della Pelanda al Mattatoio di Roma si terrà "De Musica", un workshop di composizione con Aldo Brizzi, mentre dal 3 al 4 dicembre il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone ospiterà una masterclass di violino con Francesco D´Orazio. Presso La Pelanda di Roma, invece, il 3 dicembre, alle ore 19.00, verrà presentato il libro di Renzo Cresti e a seguire, alle ore 21.00, ci sarà l'esibizione "Road Movies" con Francesco D´Orazio al violino e Giampaolo Nuti al pianoforte. Il 5 dicembre alle ore 21.00 sarà la volta di "Crudi Tropici - Wieder" per voce ed elettronica, estratti da Opera dos Terreiros, musica di Aldo Brizzi, mentre il 6 dicembre alle ore 18.00 si svolgerà la masterclass di percussioni tenuta da Ars Ludi e alle ore 21.00 il soprano Maria Chiara Pavone e l'Ars Ludi Ensemble si esibiranno in "Roma-Pechino A/R". Infine il 7 dicembre alle ore 18.00 ci sarà "Superficie Boh!" con musiche di Biagio Putignano e a seguire, alle ore 21.00, "Contratto Perfetto" di Roberta Vacca.

Fino all’8 dicembre, infine, la Sala Dorica del Palazzo Reale di Napoli ospita la mostra “Le molte vite del Gigante Gentile” dedicata a Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer, promossa dal Comune partenopeo. Una mostra multimediale per celebrare la carriera di uno dei protagonisti della cinematografia italiana e internazionale che ripercorrerà passo dopo passo la sua vita: dalla sua iniziale attività sportiva, a quella di attore dalla poliedrica e instancabile creatività. I materiali esposti e le componenti scenografiche sono messi a disposizione dalla famiglia Pedersoli, dai fratelli Vanzina, dall’Istituto Luce, dalla Cineteca di Bologna, dalle Teche Rai e dagli Studios di Cinecittà.

 

Related