SIAE E NETFLIX: ACCORDO PER LA TUTELA DEL REPERTORIO MUSICALE E AUDIOVISIVO SULLA PIATTAFORMA
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

SIAE E NETFLIX: ACCORDO PER LA TUTELA DEL REPERTORIO MUSICALE E AUDIOVISIVO SULLA PIATTAFORMA

La Società Italiana degli Autori ed Editori e Netflix, il più grande servizio audiovisivo on demand del mondo, annunciano di aver siglato un accordo di licenza per l’utilizzazione sulla piattaforma a disposizione degli abbonati italiani di opere musicali e audiovisive tutelate dalla Sezione Musica e dalla Sezione Cinema di SIAE. 

L’intesa è frutto di una lunga e collaborativa negoziazione per garantire l’equo compenso agli autori delle opere cinematografiche e assimilate e la remunerazione degli autori ed editori delle colonne sonore, come previsto dai modelli contrattuali comuni a tutti gli operatori del settore. La firma di questo accordo è un segnale importante per il riconoscimento del lavoro creativo e autoriale anche da parte dei distributori digitali in continua evoluzione come Netflix.

“Questo accordo garantisce ai nostri associati autori del settore musica e audiovisivo, editori musicali attivi in Italia e società estere da noi rappresentate, una corretta remunerazione per il loro prodotto creativo – commenta Filippo Sugar, Presidente di SIAE. - La creazione di valore generata dalle opere tutelate da SIAE ed offerte al pubblico da Netflix rappresenta un contributo concreto per il mercato audiovisivo italiano, attraverso spazi e opportunità all’innovazione di prodotto e ai giovani che si affacciano alle professioni creative”. 

Related