Santa Cecilia, Nicola Piovani e Alessandro Solbiati eletti accademici
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Santa Cecilia, Nicola Piovani e Alessandro Solbiati eletti accademici

L’Assemblea di Santa Cecilia, nella riunione del 28 giugno scorso, ha eletto Nicola Piovani e Alessandro Solbiati tra gli Accademici Effettivi. Come recita lo Statuto della Fondazione, il riconoscimento è riservato a coloro che “emergono nell’arte musicale, nelle scienze e nelle dottrine ad essa attinenti”.

Nicola Piovani - pianista, direttore d’orchestra, compositore di musica per il cinema e il teatro, di canzoni, di musica da camera e sinfonica - è spesso presente nella programmazione dell’Accademia. In particolare, nel corso del concerto per i novant’anni di Ennio Morricone nel settembre 2018, ha reso omaggio al grande Maestro scomparso un anno fa con il brano “MillEnnio” mentre in occasione dei concerti estivi dell’Accademia del 2016 ha eseguito in prima assoluta “Carme”. Con la colonna sonora del film “La vita è bella” di Roberto Benigni nel 1999 ha vinto il premio Oscar. Dal 2001 è Commendatore della Repubblica Italiana e nel 2008 è stato nominato Chevalier dans l’ordre des Arts et des Lettres dal ministro francese della Cultura, onorificenza conferita alle personalità che si sono distinte per le loro creazioni in campo artistico.

Alessandro Solbiati, compositore di musica contemporanea e didatta, è stato allievo di Franco Donatoni e di Sandro Gorli. Vincitore di concorsi nazionali e internazionali, ha ricevuto commissioni dal Teatro alla Scala, dalla RAI, dal Ministero della Cultura francese, dal Mozarteum, dalla Biennale di Venezia. I suoi lavori sono stati eseguiti dai più importanti festival e sono stati registrati e trasmessi da molte radio europee ed americane. È docente di Fuga e Composizione presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano dopo esserlo stato al Conservatorio di Bologna tra il 1982 e il 1994.

Related