Lucio Corsi è il vincitore della seconda edizione di #specialstage, il talent buono
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Lucio Corsi è il vincitore della seconda edizione di #specialstage, il talent buono

È Lucio Corsi il vincitore della seconda edizione del “talent buono” #specialstage, che si è svolta sabato sul palco del Santeria Social Club di Milano. Corsi, 23 anni, toscano, ha appena pubblicato l’album “Bestiario musicale” e sta aprendo i live del tour dei Baustelle e qualche data di Brunori Sas.

La giuria della finale era composta da Caterina Caselli, Mara Maionchi, Alberto Salerno, Mauro Paoluzzi, Niccolò Agliardi, Damiano Dattoli, Roberto Mazza, Giulia Penna, Fortunato Zampaglione, Niccolò Vecchia.

#specialstage è un’iniziativa sostenuta da SIAE, e nasce per portare i giovani artisti emergenti a donare il proprio talento, esibendosi in ospedale in sessioni unplugged. Ha realizzato 110 date in Italia nel 2015 e 2016 con 430 performance e oltre 850 musicisti volontari under 35, conquistando nel 2016 il premio “Miglior Festival dell’Anno” dalla Rete dei Festival – MEI. Accanto ai giovani talenti, si sono lasciati coinvolgere in questo progetto di musica e solidarietà oltre 40 nomi della musica e del teatro italiano, in veste di ospiti delle date negli ospedali e di giudici tecnici, da Ornella Vanoni a Malika Ayane, da Brunori Sas a Niccolò Fabi, da Dellera (Afterhours) a Rachele Bastreghi (Baustelle), Ermal Meta, Levante, Violante Placido.

Related