A Roma tre giornate di incontro tra la drammaturgia italiana e messicana
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

A Roma tre giornate di incontro tra la drammaturgia italiana e messicana

Si intitola Italia chiama Messico. Drammaturgie a confronto la tre giorni dedicata a fare il punto sul panorama del teatro e della drammaturgia contemporanea in Messico e in Italia, mettendo a confronto autori, registi, attori e studiosi. Oggi, domani e il 27 ottobre Roma ospita il terzo atto di un cammino di scambio culturale partito nel 2015, quando il Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea fu contattato dal Messico come referente per la drammaturgia del nostro Paese. Da lì si avviò un dialogo che ha portato oggi alla traduzione e pubblicazione in Messico di un’antologia di monologhi italiani.

Italia chiama Messico. Drammaturgie a confronto fa parte del Progetto Speciale 2017 del Cendic “Ecosistema integrato di promozione della drammaturgia italiana contemporanea – Made in Italy”. In programma tre importanti appuntamenti che vedranno la presentazione dell’antologia in lingua spagnola e del Progetto Pilota Cendic – Università La Sapienza di Roma di traduzione e pubblicazione di drammaturgia messicana contemporanea in Italia, la Giornata di studio sulla cultura e sul teatro messicano contemporaneo e, per le drammaturgie a confronto, la presentazione del percorso di traduzione e allestimento del testo Aquila sapiens sapiens di Maria Letizia Compatangelo  e del testo di Efraín Franco Frías  Conjuros.

Ad accogliere  il primo appuntamento di Italia chiama Messico sarà oggi pomeriggio l’Ambasciata del Messico in Italia. Sarà poi la sede del Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea - Cendic ad ospitare domani dalle 10.30 la Giornata di studio sulla cultura e sul teatro messicano contemporaneo. La tre giorni di Italia Chiama Messico si chiuderà venerdì 27 ottobre, all’Università La Sapienza di Roma, con un seminario di studio e con la presentazione del percorso di traduzione e allestimento del testo Aquila sapiens sapiens, di Maria Letizia Compatangelo e del testo di Efrain Franco Frias Conjuros, con la partecipazione dei rispettivi autori.

Durante le tre giornate di Italia chiama Messico sarà proiettato un video con quadri realizzati da pittori messicani ispirati ai sedici monologhi raccolti nell’antologia Dramaturgia Italiana Contemporánea.  

Related