Proroga al 6 maggio 2022 dei termini di scadenza della Musica d'Ambiente
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Proroga al 6 maggio 2022 dei termini di scadenza della Musica d'Ambiente

Si comunica che fino al prossimo 6 maggio compreso, per i rinnovi degli abbonamenti di musica d’ambiente non saranno applicate le maggiorazioni da ritardato pagamento e continueranno ad essere riconosciute le riduzioni per appartenenza ad associazioni di categoria convenzionate. In alternativa agli sportelli SIAE sparsi sul territorio, si potrà pagare come di consueto utilizzando il portale musica d’ambiente o il MAV inviato da SIAE via pec o posta.

Related