ecco i vincitori delle targhe tenco: capossela, silvestri, gragnaniello, fulminacci
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

ecco i vincitori delle targhe tenco: capossela, silvestri, gragnaniello, fulminacci

Proclamati i vincitori delle Targhe Tenco 2019, uno dei più prestigiosi riconoscimenti della musica italiana. Grandi nomi si aggiudicano il riconoscimento, assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno trascorso: il cantautore e polistrumentista Vinicio Capossela con l’album Ballate per uomini e bestie (etichetta La Cùpa / Warner Music Italy) si aggiudica la Targa Tenco per il Disco in assoluto; Daniele Silvestri con la canzone Argento Vivo (Sony Music) è il vincitore della Targa per la Miglior Canzone, che va agli autori dei brani e non agli interpreti.

Il Miglior album in dialetto è Lo chiamavano vient’ ‘e terra (Arealive / Warner Music Italy) di Enzo Gragnaniello, mentre la migliore Opera Prima è La vita veramente (etichetta Maciste Dischi) di Fulminacci.

Alessio Lega con Nella corte dell’Arbat. Le canzoni di Bulat Okudzava (Squilibri Editore) è risultato il più apprezzato per la categoria Interpreti di canzoni non proprie; la Targa Tenco per l’Album collettivo a progetto è andata ad Adoriza di Viaggio in Italia. Cantando le nostre radici.

Le Targhe verranno consegnate nell'ambito della Rassegna della Canzone d'Autore (Premio Tenco 2019) organizzata dal Club Tenco con il contributo di SIAE, in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 17 al 19 ottobre prossimi.

Related