Special stage, le novità di settembre: le nuove date e la webserie "involontario"
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Special stage, le novità di settembre: le nuove date e la webserie "involontario"

Una webserie che promette di stupire con una comicità surreale e una produzione indie. Si chiama “Involontario”, ed è una fiction in cinque puntate girata all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano: racconta le vicende del neolaureato Ettore (Francesco Meola), fattorino precario che deve consegnare una lettera in ospedale e si innamora di una giovane specializzanda (la cantante e youtuber Giulia Penna). Per conquistarla deve trovare il modo di tornare in corsia così si improvvisa volontario di una organizzazione non profit che organizza un contest musicale in ospedale (il talent buono “Special Stage”).

“Involontario” è stata presentata mercoledì 12 settembre alla Fondazione Cariplo. Nasce dal progetto Special Stage che porta i talenti musicali negli ospedali su palcoscenici speciali. Il protagonista principale entrerà in contatto con il progetto che non solo nella serie ma nella vita reale è promosso da Officine Buone in collaborazione con SIAE.

È un talent che porta la musica in ospedale e in cui giovani musicisti emergenti si sfidano in corsia per far emergere il loro talento. SIAE ha voluto supportare in maniera importante un capovolgimento della mission propria dei talent che conosciamo. Fare della propria creatività uno strumento sociale per avvicinare i giovani al volontariato e dare loro un’occasione di crescita umana e professionale nel mondo della musica è proprio una delle chiavi del successo raccolto da Officine Buone, attraverso un progetto che ha visto negli ultimi anni giovanissimi musicisti condividere emozioni e musica con figure autorevoli della musica italiana (Ornella Vanoni, Caterina Caselli, Mara Maionchi, etc), il tutto al servizio dei pazienti degli ospedali italiani.

Quello di settembre è un calendario ricco di eventi:  sabato 22, alle ore 10:00, Special Stage approderà all'Ospedale Bambin Gesù di Roma; mercoledì 26, alle ore 17:00, Special Stage sarà nel Sulcis, alla RSA Rosa del Marganai. Venerdì 28, alle 14:00, sarà invece la volta dell'Ospedale Niguarda di Milano; il giorno dopo, allle 15:00, sempre a Milano, i volontari di Special Stage porteranno la loro musica all'Istituto Tumori. L'ultima data del mese, domenica 30 alle 15.00, si svolgerà invece al CORE di Reggio Emilia. 

Nelle puntate scopriremo come Ettore diventerà un vero volontario e se riuscirà a conquistare Giulia, con colpi di scena e ospiti della musica e dello spettacolo italiani, che arricchiranno con la loro presenza la storia. Alcuni alla prima esperienza cinematografica, come i cantautori Brunori Sas e Roberto Dell’Era (Afterhours), o i conduttori TV Federico Russo, Marco Maccarini e Melissa Marchetto. Altri invece sono attori già noti come Paolo Ruffini e Eleonora Giovanardi.

Dal 17 settembre la serie è disponibile per tutti su mtv.it e su Corriere.it.

“Molti pazienti ci hanno chiesto di fare da comparse e la serie è davvero ricchissima di storie ed emozioni vere, senza buonismo e senza retorica.” – dichiara Ugo Vivone, fondatore di Officine Buone - “Fare volontariato è figo e un prodotto come questo vuole essere pioniere nel presentare il sociale in una maniera nuova e di tendenza per i più giovani".

“L’ospedale rappresenta una parentesi densa di emozioni profonde e di vita - aggiunge Enzo Lucchini, Presidente Istituto Nazionale dei Tumori - Questa nuova iniziativa si inserisce bene nel nostro desiderio di essere un centro che sa coniugare l’eccellenza scientifica e curativa con l’umanità e la sensibilità: aprire le porte alla sinergia tra operatori della salute, volontari e pazienti, può creare la forza necessaria per far funzionare al meglio un meccanismo estremamente complesso, fatto non solo di cure mediche all’avanguardia, ma anche di interazioni umane”.

Related