Premio Zavattini, aperte le iscrizioni
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Premio Zavattini, aperte le iscrizioni

C'è tempo fino al 30 settembre per partecipare al Premio Zavattini, rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni. L’obiettivo è stimolare la conoscenza e favorire il riuso creativo dei film conservati dalla Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e dagli archivi partner.

Il concorso si rivolge a tutti coloro che, professionisti e non, siano interessati a utilizzare il materiale di repertorio per realizzare nuove creazioni audiovisive di carattere documentario che sappiano connettere in forme e linguaggi originali la dimensione della memoria e della storia con il nostro presente. Il Premio prevede due sezioni: una senza vincoli tematici, geografici, di genere, di fruizione e una dedicata al territorio laziale, senza vincoli tematici, di genere, di fruizione. Per ognuna di esse, vi sarà la possibilità di accedere sia ai servizi che al premio in denaro previsti dall’iniziativa.

Il concorso vuole in ogni caso stimolare e premiare l’originalità, la sperimentazione, l’invenzione di nuove forme linguistiche, estetiche, comunicative: non a caso è intitolato a Cesare Zavattini (scrittore, sceneggiatore, regista, pittore, animatore culturale), che non solo è stato uno dei padri del neorealismo italiano, ma anche sostenitore instancabile di un cinema che fosse  capace di essere un libero, multiforme, creativo, irriverente strumento di conoscenza del reale in tutti i suoi aspetti.

L’iniziativa UnArchive – Premio Cesare Zavattini è un progetto della Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, sostenuto dalla Società Italiana degli Autori ed Editori e dalla Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, con la collaborazione della Cineteca Sarda, dell’Archivio Cinema del reale e Officina Visioni.

Per ulteriori informazioni si possono consultare il Bando del Premio e le Faq presenti sul sito.

Related