PREMIO PIERANGELO BERTOLI, RICONOSCIMENTI PER CHI SAPRÀ ARRIVARE AL CUORE DEL PUBBLICO
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

PREMIO PIERANGELO BERTOLI, RICONOSCIMENTI PER CHI SAPRÀ ARRIVARE AL CUORE DEL PUBBLICO

Ricorreranno il prossimo 7 ottobre quindici anni dalla scomparsa di Pierangelo Bertoli, cantautore sassolese ricordato dal figlio Alberto con un premio a lui dedicato. Giunto alla quinta edizione, il Premio Pierangelo Bertoli, con la direzione artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini, e sostenuto da SIAE, vuole valorizzare i cantautori capaci di arrivare al cuore del pubblico, con i loro testi, con il loro l'impegno sociale e con la loro originalità. 

La serata finale si terrà l’11 novembre prossimo a Modena, al teatro Storchi. Cinque i riconoscimenti che verranno assegnati durante la spettacolo della finalissima da una commissione artistica composta da nomi come Andrea Scanzi, Massimo Cotto, Paola Gallo, Giancarlo Governi, Leo Turrini, Dario Salvatori, Guido De Maria: Premio Pierangelo Bertoli a un big della musica italiana, Premio Pierangelo Bertoli a Muso Duro a un’opera sul tema dell’anticonformismo, Premio Pierangelo Bertoli Per dirti t’amo a un brano sul tema dell’amore e il Premio Pierangelo Bertoli Italia d’Oro destinato a una canzone sulla situazione politico-sociale del Paese.

Concorrono invece per il Premio Nuovi Cantautori otto finalisti provenienti da tutta Italia: Gloria Galassi con In un campo di grano; Alice Guerzoni con Che rumore fanno i sogni, Pierpaolo Iermano con Bagnoli Babylon, Piccola Orchestra Karasciòcon Tabula rasa, Giuseppe Libè con Aria nuova, Livio Livrea con Nonostante tutto, Salverio con Canzonetta da bar e Alessandro Zanolini con È la vita che hai scelto

Related