PREMIO PIERANGELO BERTOLI 2019, SETTIMA EDIZIONE: DOMANI SERA LA PREMIAZIONE
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

PREMIO PIERANGELO BERTOLI 2019, SETTIMA EDIZIONE: DOMANI SERA LA PREMIAZIONE

Ritorna venerdì 18 ottobre, con la grande serata di premiazione alle ore 21 al Teatro Storchi di Modena, la settima edizione del Premio Pierangelo Bertoli.

A decretare il nome del vincitore tra i Nuovi Cantautori in gara sarà una giuria d'eccezione così composta: Marino Bartoletti, giornalista e conduttore televisivo, Mario Luzzatto Fegiz, giornalista, critico musicale e saggista, storica penna del Corriere della Sera, Leo Turrini, giornalista e scrittore italiano, Giancarlo Governi, giornalista, scrittore e autore televisivo Rai, Paolo Talanca, scrittore e critico musicale de Il Fatto Quotidiano, Fabrizio Pausini, editore musicale di fama mondiale, Bruna Pattacini, compagna di una vita di Pierangelo Bertoli,  John Vignola, giornalista, critico musicale e conduttore radiofonico, Paola Gallo, giornalista, conduttrice ed esperta di musica italiana, Clarissa Martinelli, giornalista e conduttrice radiofonica, Guido De Maria, regista premiato con la Targa Tenco 2015 come Operatore Culturale, Andrea Direnzo, giornalista e critico musicale,  Andrea Bonomo, compositore di canzoni di successo per Eros Ramazzotti, Annalisa Scarrone e Paola Turci,  Alessandro Angrisano, presidente ACEP Autori Compositori Editori Produttori, Marco Baroni, autore di brani di successo, Mirco Pedretti, responsabile Giovani e Cultura Arci Modena.

Gli otto finalisti della sezione Nuovi Cantautori sono: Mattia Bonetti da Massa Carrara con “Il mio ultimo giorno di prigione”, Chiaradia da Treviso con il brano “Ancora spazio”, Costa Volpara da Viterbo con “Linda”, Rossana De Pace da Taranto con “Blabla”, Roberta Guerra da Genova e il brano “Tagliati a metà”, Francesco Lettieri da Napoli con “Ho un sacco di voglie”, Giuseppe Libé da Piacenza con “Passo dopo passo” e Giulio Wilson da Firenze con “Uacciuari”.

Grazie alla partnership con SIAE, il Premio consisterà in un riconoscimento in denaro, oltre alla partecipazione a manifestazioni di prestigio collaterali, anche televisive, che si svolgeranno in Italia nel 2020.

Inoltre, grazie a Nuovo Imaie verrà assegnato ad uno degli otto Finalisti un premio in denaro finalizzato alla realizzazione di un tour. Sarà conferita, infine, la Borsa di Studio ACEP/UNEMIA come supporto all’attività discografica e/o formativa di uno degli otto finalisti.

I Nuovi Cantautori saranno accompagnati nella loro esibizione dalla band composta dai musicisti di Pierangelo Bertoli, diretta da Marco Dieci.

Per quanto riguarda i Big, il Premio Pierangelo Bertoli 2019 sarà conferito a Luciano Ligabue. A PFM (Premiata Forneria Marconi) andrà il Premio Pierangelo Bertoli “Italia d’oro”, per l’impegno nel descrivere la situazione politico-sociale contemporanea o prospettica, soprattutto nel periodo della fortunata collaborazione con Fabrizio De Andrè. Il Premio Pierangelo Bertoli “A muso duro” sarà assegnato a Raphael Gualazzi, per la capacità di affrontare il suo percorso e le sue composizioni in maniera intellettualmente indipendente, rimanendo fedele a se stesso. Il Premio Pierangelo Bertoli “Per dirti t’amo” sarà ritirato da Enrico Nigiotti per aver saputo trattare l’amore sul piano universale, narrando situazioni e sentimenti che arrivano al cuore di ciascuno di noi. Per la prima volta verrà assegnato anche il Premio Emilia-Romagna, conferito a Luciano Ligabue.

Il Premio Pierangelo Bertoli, con la Direzione Artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini, è indetto dall’Associazione Culturale Montecristo, con il Patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Comune di Modena e Comune di Sassuolo, e la collaborazione di BPER Banca, SIAE, Arci Nazionale Circuito Musicale, Arci Real, Arci Modena, Cantine Riunite Civ, Radio Bruno e TRCˋ ER24 (canale 518 satellitare). 

Related