Premio Pierangelo Bertoli 2018: ha vinto Giacomo Rossetti
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Premio Pierangelo Bertoli 2018: ha vinto Giacomo Rossetti

E’ Giacomo Rossetti, di Meleto Valdarno, il vincitore della sezione “Nuovi Cantautori” del “Premio Pierangelo Bertoli” con la canzone “L’America”. Quest’anno, grazie alla partnership con SIAE, ottiene un riconoscimento in denaro di tremila euro, oltre alla partecipazione a manifestazioni di prestigio collaterali che si svolgeranno in Italia nel 2019.

Il premio è stato assegnato sabato scorso nel corso di una serata al Teatro Storchi di Modena che ha fatto registrare il tutto esaurito. La commissione artistica che ha scelto la canzone di Giacomo Rossetti tra le otto finaliste era composta da spiccate personalità del mondo della cultura come Andrea Scanzi, Massimo Cotto, Paola Gallo, Giancarlo Governi, Leo Turrini, Dario Salvatori e Guido De Maria.

“Ho iniziato a suonare a 13 anni il pianoforte, coltivando una passione per la musica che ho ereditato da mio padre che suonava la fisarmonica”, ha detto Giacomo prima della finale. Sono oltre cento le canzone da lui scritte e interpretate, alcune finite nel suo primo album datato 2010. Il secondo uscirà nei prossimi mesi.

Giunto alla sua sesta edizione, il “Bertoli” si conferma come uno dei premi più importanti e prestigiosi per la canzone d’autore. Oltre al premio a Giacomo Rossetti, sono stati assegnati gli altri importanti riconoscimenti, già annunciati. Il Premio Pierangelo Bertoli 2018 è stato conferito a Nek, cantautore e polistrumentista sassolese che nella sua carriera artistica ha inciso più di 15 pubblicazioni, mentre il Premio Pierangelo Bertoli “A muso duro” è andato a Dolcenera, per la capacità di affrontare il suo percorso e le sue composizioni in maniera intellettualmente indipendente, rimanendo fedele a se stessa. Marco Masini ha ricevuto invece il Premio Pierangelo Bertoli “Italia d’oro” per il suo impegno nel descrivere la situazione politico-sociale contemporanea o prospettica, trattando anche temi come la violenza sulle donne o la droga. Infine il Premio Pierangelo Bertoli “Per dirti t’amo” è stato assegnato ai Negrita per l’attenzione nel creare brani dal forte impatto emotivo sul tema dell’amore universale dai caratteri anticonformisti e intellettualmente indipendenti.

Related