Premio Lunezia, gran finale domenica a La Spezia con Gianna Nannini
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Premio Lunezia, gran finale domenica a La Spezia con Gianna Nannini

A ventidue anni dalla sua nascita, il Premio Lunezia si sposta in Liguria e debutta a La Spezia con il riconoscimento a Gianna Nannini durante la serata finale che si svolgerà domenica 2 settembre in Piazza Mentana.

Il sodalizio fra il Comune di Aulla e il Comune della Spezia ha rivoluzionato la sede della rassegna musical-letteraria, consentendo che il Lunezia tornasse ad Aulla, cittadina che l’ha tenuto a battesimo nel 1996, dal 19 al 21 luglio, dopo un decennio trascorso a Marina di Carrara, e che La Spezia ospitasse la tappa finale.

La serata vedrà anche la sfida per il primo posto fra i tre cantautori finalisti della sezione “Nuove proposte” e i tre autori nella sezione “Autori di testo”. Nella prima saranno in gara Gulia Pratelli (Pisa), Francesco Rainero (Firenze) e Lorenzo Santangelo (Roma); nella sezione dedicata agli autori i tre finalisti sono Stefano Ferro (Verona), Alessio Martella (Milano) e Andrea Sorge (Roma). La sezione “Nuove proposte” vede tra i partner Rai Radio 1, l’etichetta discografica Warner Chappell Music e la Nazionale Italiana Cantanti.

Il momento più atteso della serata sarà l’arrivo sul palco di Gianna Nannini, premiata per la qualità musical-letteraria delle sue canzoni; a seguire, è previsto un tributo teatrale dedicato ai testi dei suoi pezzi più famosi, a cura degli attori Riccardo Monopoli, Loredana D’Anghera e Sebastiano Rizzo, fra i protagonisti dell’ultima edizione dei David di Donatello.

La cantautrice senese sarà intervistata sul palco di Piazza Mentana dal giornalista e scrittore e critico musicale Enzo Gentile. Come da tradizione del “Lunezia”, dopo la premiazione è atteso un omaggio piano e voce della vincitrice.

Il Premio Lunezia è un riconoscimento che viene assegnato ogni estate al valore musicale e letterario delle canzoni. Ideato dallo spezzino Stefano De Martino, nacque ad Aulla nel 1996 con il battesimo artistico di Fernanda Pivano. Il premio ha ospitato e fatto esibire più di 150 interpreti della musica italiana. Tra essi: Ligabue, Vasco Rossi, Ivano Fossati, Fabrizio De Andrè, Claudio Baglioni, Laura Pausini, Elisa, i Pooh, Mauro Pagani, Gianni Morandi, i Negramaro, Andrea Bocelli, Charles Aznavour. Tra gli obiettivi principali del Premio, l'individuazione e la promozione di giovani emergenti nel campo della scrittura dei testi e del componimento musicale per l'arte-canzone.

Related