Online il bando per una Borsa di Ricerca a cura della Fondazione De André: c'è tempo fino al 18 marzo
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Online il bando per una Borsa di Ricerca a cura della Fondazione De André: c'è tempo fino al 18 marzo

È online sul sito dell’Università di Siena il nuovo bando per l’assegnazione di una borsa di ricerca presso il Dipartimento di Scienze storiche e dei beni culturali, finalizzata all’elaborazione di un saggio destinato alla pubblicazione, con tema di ricerca "La ricezione dell'opera di Fabrizio De André a venti anni dalla sua morte (1999-2019)". 

L'iniziativa, che reca la firma della Fondazione Fabrizio De André Onlus e resa possibile grazie al sostegno di SIAE, è soltanto l'ultima di un percorso che vede l’Università di Siena bandire sin dal 2006 varie borse di studio e di ricerca che permettono a giovani studiose e studiosi interessati all’opera di De André e alla canzone d’autore di lavorare su progetti incentrati sull’analisi dei materiali d’archivio depositati presso la Biblioteca di Area Umanistica dell’Ateneo. 

Mentre negli anni si sono succeduti progetti sui rapporti tra canzone d’autore e poesia, tra testi e musica, sulle annotazioni autografe di De André ai testi della sua biblioteca, nel 2019 – nella ricorrenza del ventennale della morte del cantautore – la nuova borsa di ricerca sarà dedicata a una ricognizione puntuale delle iniziative discografiche ed editoriali prodotte dal 1999 ad oggi. 

Particolare attenzione sarà rivolta alla ricezione della musica di De André da parte del pubblico e alla trasmissione intergenerazionale attraverso lo studio dell’ingente rassegna stampa prodotta negli anni.

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 18 marzo 2019. 

Maggiori dettagli sul bando sulle pagine dedicate della Fondazione De André e dell'Università di Siena.

 

© Credits Foto Fondazione Fabrizio De André Onlus 

Related