OGGI E DOMANI ALL'IDROSCALO DI MILANO LA MUSICA NUOVA DEL MI AMI
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

OGGI E DOMANI ALL'IDROSCALO DI MILANO LA MUSICA NUOVA DEL MI AMI

Oggi e domani è tempo di musica con la 14esima edizione del Mi Ami (ovvero Musica Importante a Milano): all’Idroscalo di Milano arriva il festival organizzato da Rockit e da Better Days con il sostegno di SIAE, per un weekend di musica, ma anche di arte, fumetti, poesia e molto altro.

In un momento fulgido per la scena indie il MI AMI, nato per scoprire e diffondere le nuove realtà musicali del nostro paese, rivendica il proprio ruolo di motore del rinnovamento: “Per noi il MI AMI è un invito al viaggio, un omaggio al viaggio e un viaggio in sé. Un viaggio che da quattordici anni ci porta ogni anno ad affrontare questa sfida sempre più complessa con gli occhi pieni di entusiasmo” dichiarano Carlo Pastore e Stefano Bottura, direttori del MI AMI Festival.

Tre i palchi: palco Sandro Pertini, palco Havaianas e palco MI FAI. Tra i tanti artisti che si esibiranno quest’anno: Cosmo, Ex Otago e Tre Allegri Ragazzi Morti; lo street pop di Frah Quintale e dei Coma_Cose; Maria Antonietta e Colapesce; i suoni tropicali dei Selton e il pop di Leo Pari per un disco set a tarda notte; Sick Luke e Marina; Francesco De Leo e i Dunk, Giovanni Succi, Germanò e Mèsa; la world music di Go Dugong e il soul dei Black Beat Movement, il rnb degli Yombe e l'elettro pop di Han, l'elettronica di Machweo e di Makai, Dj Gruff e Willie Peyote, Generic Animal e Masamasa, Mosè Cov e Tauro Boys e moltissimi altri.

La sorpresa di quest’anno sarà la reunion dei Prozac+, icona del punk italiano che proprio nel 2018 festeggia i 20 anni di Acido Acida, disco che ha consacrato la band di Pordenone.

Eventi di chiusura delle due serate saranno la sfida del PoetrySlamming (stasera) mentre domani, sabato 26, sarà lo scrittore e narratore Valerio Millefoglie a riassumere i due giorni del festival con una performance-reportage sonoro, un blob festivaliero fatto di appunti, voci, interviste agli artisti e al pubblico, campionamenti e suggestioni raccolte sui palchi e tra il pubblico del MI AMI.

Qui il programma completo.

(L’autore del manifesto della quattordicesima edizione è Alessandro Cripsta)

Related