PROROGATA AL 31 MAGGIO LA SCADENZA PER LE ISCRIZIONI A CAMPUS BAND, DOVE MUSICA E SCIENZA CONVIVONO
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

PROROGATA AL 31 MAGGIO LA SCADENZA PER LE ISCRIZIONI A CAMPUS BAND, DOVE MUSICA E SCIENZA CONVIVONO

Dalla convinzione che la musica e la matematica siano inscindibili, e che i mutamenti dell’una vadano di pari passo con i progressi dell’altra, nasce “CampusBand Musica & Matematica”, un progetto triennale che prende come slogan una frase del grande compositore francese Pierre Boulez, recentemente scomparso: “La musica non può progredire senza l’ausilio della scienza”.

Il concorso, sostenuto da SIAE, è dedicato a tutti gli studenti con la passione per la musica e con un buon rendimento scolastico e premia chi dimostri di avere talento creativo e tecnico. Destinatari sono i gruppi musicali nati all’interno degli Istituti Secondari di Secondo Grado e delle Università di tutta Italia (almeno il 30% del gruppo dev’essere composto da studenti), con un’età media dei componenti di ogni gruppo che non superi i 25 anni e almeno due elementi della band che stiano frequentando i corsi scolastici.

Il regolamento del concorso prevede l’invio di un cd o files contenenti due brani (uno edito e uno inedito) scritti e composti da almeno un componente del gruppo. La data di scadenza per le invio delle demo è stata prorogata di un mese ed è il 31 maggio 2016. Una giuria composta da 15 persone scelte tra il pubblico presente alla gara, e dai componenti della commissione di esperti, attraverso una votazione palese indicherà il gruppo vincitore del concorso, che otterrà un contratto con un’etichetta discografica (per un singolo contenente i due brani presentati) e una promozione attraverso i canali della radio e della pubblicità.

A due dei componenti del gruppo vincitore verranno assegnate due borse di studio, una per compositori, autori o interpreti presso il Centro Europeo di Toscolano (la scuola fondata da Mogol) e una per un corso musicale presso il CPM di Milano rappresentato da Franco Mussida.

Related