"MUSICA CONTRO LE MAFIE", ECCO I FINALISTI DEL PREMIO
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

"MUSICA CONTRO LE MAFIE", ECCO I FINALISTI DEL PREMIO

“Musica contro le Mafie”, concorso che coniuga la musica all’impegno sociale, arriva alla fase finale. Giunto alla settima edizione e sostenuto da SIAE, il Premio è ideato, organizzato e sviluppato dall’Associazione Musica contro le Mafie sotto l’egida di Libera (Associazioni, nomi e numeri contro le mafie), confermando così l’impegno dell’Associazione nella cittadinanza attiva e responsabile.

Tre giurie (di Facebook, Responsabile e Studentesca), dopo aver valutato le opere, hanno selezionato i dieci musicisti che si esibiranno live al Teatro Morelli di Cosenza, all’interno del cartellone della “5 Giorni di Musica contro le mafie”, una lunga kermesse ricca di incontri, concerti, seminari, showcase, spettacoli e piena di momenti di riflessione e confronto. Il 16 e il 17 dicembre spazio dunque ai finalisti provenienti da tutta Italia: Chop Chop Band (Barletta), Sancto Ianne (Benevento), Cicciuzzi (Gangi), 22esimo Quartiere (Messina), Molla (Bari), Jimmy Ingrassia (Roma), Limone (Bassano del Grappa), Mujura (Roccella Jonica), Mud (Sermide), Musicamanovella (Pignola).

Per i vincitori: una borsa di studio o di produzione del valore di 1000 euro, un’opera realizzata dal maestro orafo Michele Affidato e la possibilità di esibirsi presso "Casa Sanremo" (tra il 5 e l'11 febbraio 2017). La Società Italiana degli Autori ed Editori premierà il talento con la Targa SIAE e borse di studio per giovani autori, un riconoscimento concreto per la costruzione della carriera artistica dei nuovi talenti. Verranno inoltre assegnati due menzioni speciali, una su segnalazione del Club Tenco e l'altra dell'Associazione "Musica contro le mafie", il premio per il testo più coerente con l'obiettivo e premi speciali dai partner: Casa Sanremo, Acep, Unemia, Mk Live, I-Company, Muzi Kult, On Mag Promotion.

Maggiori informazioni sul sito www.musicacontrolemafie.it

Related