LEGGE DI STABILITà: NEL 2016 DUE MILIARDI PER IL MIBACT
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

LEGGE DI STABILITà: NEL 2016 DUE MILIARDI PER IL MIBACT

“Grazie anche agli importanti miglioramenti introdotti nel corso del dibattito parlamentare, la cultura è diventata il cuore e l’anima della Legge di Stabilità 2016. Dopo gli anni dei tagli crescono le risorse per la cultura, con nuovi fondi per la tutela del patrimonio e i grandi progetti culturali”.

Così il ministro Franceschini ha annunciato il cambio di rotta del Mibact, che apre il 2016 con una buona notizia: un bilancio in positivo del + 27% rispetto all’anno che si sta concludendo.

Dopo anni, il bilancio supera i 2 miliardi e si torna a investire e, soprattutto, ad assumere. Tra le novità della Legge di Stabilità ci sono infatti interventi per la cultura e per il turismo e un concorso per 500 professionisti del patrimonio culturale selezionati tra antropologi, archeologi, architetti, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologi, esperti di promozione e comunicazione, restauratori e storici dell’arte.

Tra gli altri punti, la stabilizzazione dell’Art-Bonus, la card da 500 € per i giovani che compiranno 18 anni nel 2016, 500 milioni per la riqualificazione urbana delle periferie, il potenziamento del Tax Credit a sostegno di cinema e audiovisivo (+25 milioni), +10 milioni all’anno per l’Enit, che si occupa della promozione turistica del Paese, 30 milioni in più ogni anno per Archivi, Biblioteche e Istituti del Ministero.

Related