Italia Music Export-SIAE: pubblicati gli elenchi dei vincitori della seconda fase delle Call 2019 per Artisti e Operatori
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Italia Music Export-SIAE: pubblicati gli elenchi dei vincitori della seconda fase delle Call 2019 per Artisti e Operatori

Sono stati pubblicati sul sito ufficiale di Italia Music Export – SIAE gli elenchi dei vincitori della seconda fase della Call Artisti 2019 e della Call Operatori 2019.

L’Italia Music Export è l'ufficio di SIAE creato per supportare la diffusione della musica italiana all’estero e sostenere le aziende e i professionisti che operano in questo settore. L’obiettivo è quello di restituire alla musica italiana una rilevanza internazionale al di fuori della lirica e della musica classica, e diffondere un’idea di Made in Italy che parli la lingua della contemporaneità e che sia in grado di definire un’immagine nuova della creatività musicale del nostro paese. Le attività dell’Italia Music Export spaziano dalla promozione agli accordi specifici, allo sviluppo di relazioni internazionali, fino agli eventi di formazione e ai finanziamenti.

La Call Artisti 2019 e la Call Operatori 2019 rientrano nella strategia di supporto all’internazionalizzazione della musica italiana attraverso un sostegno economico diretto agli artisti italiani e ai professionisti che li affiancano. In particolare, la Call Artisti 2019 – seconda fase è il supporto economico dell’Italia Music Export-SIAE finalizzato al rimborso spese per l’organizzazione e la promozione di concerti e tour all’estero nel periodo che va dal 1 luglio al 31 dicembre 2019.

La Call Operatori 2019 – seconda fase è invece il supporto economico dell’Italia Music Export-SIAE rivolto agli operatori del music business italiano, destinato al rimborso a fondo perduto per coprire le spese necessarie a partecipare a showcase festival internazionali e fiere, appuntamenti necessari per conoscere nuovi partner e stringere accordi commerciali, in svolgimento sempre nel secondo semestre del 2019.

Qui maggiori informazioni sulle Call 2019. 

Related