FESTIVAL "LETTERATURE": STASERA ALLA BASILICA DI MASSENZIO ARBORE DIALOGA CON CAMILLERI SUL LIBRO N.100
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

FESTIVAL "LETTERATURE": STASERA ALLA BASILICA DI MASSENZIO ARBORE DIALOGA CON CAMILLERI SUL LIBRO N.100

Stasera il Festival Internazionale di Roma “Letterature” ospita uno degli incontri più attesi del programma: lo scrittore Andrea Camilleri, che ha appena pubblicato il suo centesimo libro, è a colloquio con Renzo Arbore. Come in ogni incontro, ci sono attori e musicisti a completare l'appuntamento: oggi in palcoscenico con Camilleri e Arbore c'è Lella Costa, la parte sonora è affidata a Olivia Sellerio (voce), Paolo Pellegrino (violoncello), Bacci Del Buono (chitarra), Alberto Di Rosa (chitarra), Daniele Tesauro (chitarra, fisarmonica e percussione).

Quest'anno la manifestazione torna ad unire alla presenza di autori illustri uno dei palcoscenici più suggestivi di Roma: la Basilica di Massenzio al Foro Romano. Dopo le due edizioni “in trasferta” al Campidoglio, lo storico evento letterario organizzato da Roma Capitale e per la prima volta realizzato in collaborazione con SIAE torna nella sua location d’origine.

La quindicesima edizione è dedicata alle Memorie, e accompagnerà romani e visitatori per un mese, fino al 14 luglio (l’ingresso è gratuito, qui tutto il programma). Un mese scandito in dieci serate (più omaggi, appuntamenti alla Casa delle Letterature e una mostra dedicata a Enzo Siciliano) di cui saranno protagonisti alcuni tra i più interessanti autori della scena letteraria italiana e internazionale. Ognuno leggerà un testo inedito appositamente scritto e ispirato al tema di questa edizione, il cui programma è curato da Maria Ida Gaeta, responsabile della Casa delle Letterature, con regia di Fabrizio Arcuri.

Ad inaugurare, oggi, è la serata Memorie migranti con Claudio Magris e l’autore turco Hakan Günday. Laura Morante introdurrà gli scrittori e la musicista Rita Marcotulli accompagnerà al pianoforte tutte le letture, in una formula che si ripete nelle varie serate e che affianca scrittori e artisti.

Gli ospiti delle successive serate: il candidato al Premio Strega Edoardo Albinati, con Eshkol Nevo e Giancarlo De Cataldo (21 giugno); Wu Ming 2 e 4, l’afro americano Teju Cole e Vitaliano Trevisan (23 giugno); la siriana autrice del best seller “Damasco” Suad Amiry, l’americano Andrew Sean Greer e Simonetta Agnello Hornby (28 giugno); il nuovo bestsellerista francese appena sbarcato in Italia Ian Manook con Sandro Veronesi (30 giugno); Clara Sánchez (4 luglio); il Premio Pulitzer 2016 William Finnegan (5 luglio); l’autrice israeliana Dorit Rabinyan (14 luglio).

Letture di Piera Degli Esposti, Massimo Popolizio, Laura Morante, Lella Costa, Lucia Mascino, Valentina Carnelutti, Matteo Lai, Iaia Forte, Filippo Nigro, Salvatore Striano, Giuseppe Battiston e Vinicio Marchioni arricchiranno il programma, insieme con le musiche eseguite da Rita Marcotulli (pianoforte), Olivia Sellerio (voce), Paolo Pellegrino (violoncello), Bacci Del Buono (chitarre), Alberto Di Rosa (chitarre), Daniele Tesauro (chitarra, fisarmonica e percussione), Gabriele Coen (sax soprano e clarinetto), Gianfranco Tedeschi (contrabasso), Mokadelic, Andrea Pesce (pianoforte ), Riccardo Sinigallia (live elettronics), Cristiano De Fabritiis (batteria elettronica), La Batteria, Cristina Zavalloni con Cristiano Arcelli (sax alto), Daniele Mencarelli (basso elettrico), Alessandro Paternesi (batteria), Enrico Pierannunzi (pianoforte), H.E.R. (violino elettrico), Franco Piersanti (pianoforte), Lisa Green (violino).

Al calendario, si affiancano alcuni omaggi speciali, come quello di stasera con il padre di Montalbano. A Lucia Berlin, la scrittrice americana recentemente scomparsa, è dedicata la serata del 4 luglio: Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Valeria Parrella, Simona Vinci e Concita De Gregorio leggeranno alcuni suoi racconti; a William Shakespeare e Miguel de Cervantes quella del 12 , con letture dei poeti Domenico Adriano, Silvia Bre, Franco Buffoni, Nicola Bultrini, Patrizia Cavalli, Francesco Dalessandro, Claudio Damiani, Elio Pecora, Antonio Riccardi, Gabriella Sica.

Il 5 luglio gli autori candidati allo Strega Europeo hanno un appuntamento dedicato. Mircea Cărtărescu, Annie Ernaux, Kerry Hudson, Ralf Rothmann, Ricardo Menéndez Salmón leggeranno un testo inedito sul tema “Memorie”: nella stessa serata sarà proclamato il vincitore del Premio Strega Europeo.

Serata conclusiva con Cristina Comencini e Chiara Valerio che leggeranno testi inediti ispirati a Natalia Ginzburg nel giorno in cui avrebbe compiuto 100 anni. 

Related