IL CINEMA DEL REALE SBARCA A TORINO: DUE LAVORI DEGLI ALLIEVI DI FILMAP IN CONCORSO AL TFF
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

IL CINEMA DEL REALE SBARCA A TORINO: DUE LAVORI DEGLI ALLIEVI DI FILMAP IN CONCORSO AL TFF

Filmap, il centro di formazione e produzione di arciMovie a Ponticelli sostenuto da SIAE, approda a Torino con due degli otto cortometraggi realizzati dagli allievi dell’Atelier di Cinema del Reale a luglio.

Selezionati dal Torino Film Festival 2016 per concorrere al premio per il miglior cortometraggio tra tutti i corti realizzati in città tra giugno e luglio 2016, i film offrono nel complesso uno sguardo intenso sulla realtà, raccontando con delle angolazioni personali mondi e storie diverse.

Con la direzione pedagogica di Leonardo di Costanzo e il coordinamento di Antonella Di Nocera, Filmap ha guidato i giovani registi nella costruzione di un dossier completo per il loro progetto di film documentario, e il loro percorso inizia proprio con questa importante partecipazione al TFF, dove saranno proiettati in concorso domani (con replica il 23 e il 24 novembre) ‘A Mazzamma di Ennio Eduardo Donato e Un inferno di Camilla Salvatore.

Mazzamma, in napoletano, è un pesce di piccole dimensioni, ma sta a indicare anche un gruppo di persone scarto della società o cose di nessun valore. Come quelle tra cui passa le sue due ore di libertà al giorno Pasquale, parcheggiatore abusivo che sta scontando gli arresti domiciliari. Il film di Camilla Salvatore è invece ambientato in un piccolo studio di tatuaggi nella provincia di Napoli,che  diventa un set quotidiano in cui sono di passaggio le persone più disparate.

Realtà che in tre decenni di attività sul territorio rappresenta un’avanguardia nel valorizzare il cinema del reale come momento di formazione e di sviluppo di professionalità, Arcimovie ha permesso di realizzare finora 16 “cortometraggi del reale”.

Related