IL BIF&ST COMPIE DIECI ANNI: IL GRANDE CINEMA TORNA PROTAGONISTA A BARI
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

IL BIF&ST COMPIE DIECI ANNI: IL GRANDE CINEMA TORNA PROTAGONISTA A BARI

Dal 27 aprile al 4 maggio torna il Bif&st-Bari International Film Festival con la direzione di Felice Laudadio e la presidenza di Margarethe von Trotta, e con un programma ricchissimo di proiezioni, anteprime, incontri, eventi speciali e lezioni di cinema con sei prestigiose personalità del cinema e dell’audiovisivo al termine della proiezione di un film da loro diretto o interpretato: Roberto Andò, Paola Cortellesi, Paolo Del Brocco, Valeria Golino, Roberto Herlitzka e Valerio Mastandrea.

L’edizione del decennale, sostenuta da SIAE, celebra i 90 anni di Ennio Morricone e si snoderà tra il Teatro Petruzzelli, il Multicinema Galleria e l’appena restaurato Teatro Margherita.

Nella giornata inaugurale al Petruzzelli al maestro Morricone verranno consegnate le chiavi della Città e sarà conferito il “Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence” alla presenza di altri tre premi Oscar: Nicola Piovani, Gianni Quaranta e Giuseppe Tornatore.

Il Festival gli dedicherà una retrospettiva composta da 42 film da lui musicati, scelti fra gli oltre 520 titoli della sua filmografia, una grande mostra fotografica allestita all’interno del meraviglioso Colonnato della Provincia di Bari e una serie di otto incontri con alcuni registi dei film da lui musicati. Sono attesi Giuliano Montaldo, Roberto Faenza, Dario Argento, Ricky Tognazzi, Simona Izzo e Marco Bellocchio.

Il 4 maggio, nella giornata finale della kermesse barese seguita ogni anno da oltre 75.000 spettatori, sarà presentato in prima mondiale il restauro curato dalla Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia di Polvere di stelle di Alberto Sordi, girato in parte a Bari, e in particolare al Petruzzelli, nel 1973 nella versione integrale di 152 minuti.

Il Bif&st 2019 renderà omaggio a due grandi figure del cinema internazionale scomparse negli ultimi mesi: il 27 aprile verrà ricordato Bruno Ganz con la proiezione di In Times Of Fading Light (2017) che si aggiungerà a quella del suo ultimo film, The Witness (incluso nella sezione Anteprime internazionali) mentre Bernardo Bertolucci il 29 aprile – ad un anno esatto dalla presentazione in anteprima mondiale al Teatro Petruzzelli, alla sua presenza, della copia restaurata di Ultimo tango a Parigi – sarà omaggiato con la proiezione di due filmati inediti di Monica Maurer e Stefano Landini e la presentazione del numero speciale della storica rivista “Bianco e Nero”, diretta da Felice Laudadio, interamente dedicato al grande cineasta.

Related