Oggi a Los Angeles è l'Italian Stories Day: 3 scrittori raccontano la narrativa italiana ai produttori americani di cinema
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Oggi a Los Angeles è l'Italian Stories Day: 3 scrittori raccontano la narrativa italiana ai produttori americani di cinema

Nelle ultime stagioni una tendenza positiva ha riguardato l’attenzione internazionale nei confronti delle narrazioni italiane.

La narrativa segue un parallelo percorso con ottimi risultati di vendita in Europa e Stati Uniti, e traduzioni in decine di Paesi. Cinema, audiovisivo e letteratura hanno raggiunto vertici di popolarità inusuali. Due titoli fra tutti: Gomorra e L’amica geniale. Best seller globali in libreria prima che eclatanti risultati in termini di spettatori così come è avvenuto per il recente remake de Il nome della rosa.

Da tutto ciò deriva la necessità di rafforzare l’azione per l’internazionalizzazione attraverso azioni di sostegno non solo di singoli casi, ma di sistema.

In questo quadro nasce Italian Stories Day, un’iniziativa promossa da alcuni dei più importanti marchi della promozione culturale italiana: SIAE, Istituto Luce Cinecittà, APA – Associazione Produttori Audiovisivi, Italian Film Commissions e Alitalia in qualità di official carrier.

Al suo ‘numero zero’ Italian Stories Day prevede un incontro di taglio inedito: quello di tre scrittori italiani di particolare forza e originalità in procinto di essere adattate per il grande o piccolo schermo, davanti a una platea di produttori statunitensi delle principali compagnie cinematografiche e piattaforme digitali. Obiettivo dell’incontro, indagare il potenziale dei filoni narrativi, dei temi, dei linguaggi della nostra narrativa per un suo adattamento sullo schermo, ed esplorare quali sono le esigenze creative e produttive dei player, che più possono stimolare nuovi progetti comuni di film e serie.

Protagonisti di questo incontro a Los Angeles presso il Mr. C Hotel Beverly Hills, gli scrittori Edoardo Albinati, Tiziana Triana e Stefania Auci, con un moderatore d’eccezione, Steven Gaydos, Executive Vice President di Variety, la testata leader dell’industria audiovisiva.

A seguire, un altro importante momento di scambio: APA e Italian Film Commissions coordineranno una sessione di incontri one-to-one tra una delegazione di produttori italiani e i rappresentanti di top player americani dell’audiovisivo e delle piattaforme digitali. 

Related