I CORTI DI FILMAP VOLANO A LISBONA PER LA FESTA DO CINEMA ITALIANO
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

I CORTI DI FILMAP VOLANO A LISBONA PER LA FESTA DO CINEMA ITALIANO

Due delle produzioni degli allievi del secondo Atelier di cinema del reale di Ponticelli volano a Lisbona per la decima edizione della Festa do Cinema Italiano che si svolge dal 5 al 13 aprile. Sono “’A mazzamma” di Ennio Eduardo Donato e “Antonio degli scogli” (nella foto) di Alessandro Gattuso, selezionati per un focus sul cinema napoletano, e saranno proiettati – l’8 aprile al Cinema São Jorge - accanto a “L’amore molesto” di Mario Martone e alle puntate della seconda stagione di “Gomorra – La serie”.

Continuano a raccogliere soddisfazioni Leonardo Di Costanzo e Antonella Di Nocera, che si occupano di FilmaP, progetto sostenuto da SIAE: i lavori dei ragazzi dell’Atelier del Reale sono stati realizzati la scorsa estate con la supervisione dei registi Alessandro Rossetto e Bruno Oliviero: i giovani partecipanti hanno seguito un corso intensivo di 12 settimane e al termine del percorso hanno realizzato in maniera indipendente i corti, scegliendo ognuno soggetti e protagonisti, ciascuno è stato autore di un corto e collaboratore come fonico o montatore sui film degli altri, restituendo così un carattere fortemente cooperativo del percorso di realizzazione.

«Siamo particolarmente felici di questa partecipazione - dice Antonella Di Nocera, ideatrice e coordinatrice di FilmaP - poiché il festival ha riconosciuto il carattere innovativo e cooperativo di queste produzioni e del lavoro del centro di formazione di Ponticelli e l’ha scelto come rappresentativo di uno sguardo diverso del cinema che proviene dalla nostra città. Il festival di Lisbona è una bellissima occasione per i nostri giovani perché è una rassegna seguitissima in città nel meraviglioso cinema Sao Jorge. Cinema storico acquisito dal Comune e utilizzato con un fitto calendario di eventi e rassegne culturali, con emozionanti proiezioni per 1000 persone».

Related