"HOSTILES" DI SCOTT COOPER INAUGURA LA 12° EDIZIONE DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

"HOSTILES" DI SCOTT COOPER INAUGURA LA 12° EDIZIONE DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA

Si apre oggi con la proiezione di Hostiles di Scott Cooper la dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma che si svolgerà fino a domenica 5 novembre all’Auditorium con la direzione artistica di Antonio Monda.

Sul red carpet della Festa, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis, ci saranno Cooper e i protagonisti Rosamund Pike e Wes Studi, dando il via a undici giorni di incontri, proiezioni, mostre ed eventi.

La Festa si sparpaglierà in tanti luoghi della Capitale, dal centro alla periferia, come il MAXXI, la Casa del Cinema, il Cinema Trevi, l’Auditorium del carcere di Rebibbia e la Sala Cinema “Melograno” di Rebibbia Femminile (qui tutto il programma dei giorni e dei luoghi).

Oggi alle ore 17.30 in sala Petrassi incontro con Christoph Waltz che parlerà della sua carriera, al fianco di registi del calibro di Roman Polański, Terry Gilliam, Tim Burton, Sam Mendes e Quentin Tarantino (Bastardi senza gloria e Django Unchained sono valsi all’attore due Oscar). Parte oggi anche la rassegna Alice nella città, con l’apertura di “Omaggio al Premio Lux” con Gino Castaldo, Ema Stokholma, Anna Foglietta, Michela Cescon, Andrea Bosca del progetto “Every Child is My Child”. A seguire si terrà la proiezione del film Welcome di Philippe Lioret.

Alle 17 saranno inaugurate anche le mostre Trame d’autore, ideata da Simona Marchini, un omaggio fotografico Totò nel cinquantenario della morte, una galleria dei volti di Amref, i testimonial che hanno accompagnato la storia dell’Organizzazione ritratti da Francesco Cabras e, all’Hotel De Russie, Scatti di Cinema & Moda, scatti fotografici a noti attori e attrici realizzati e pubblicati dal magazine Luxury files.

Related