Genova X Voi, al via le iscrizioni alla quarta edizione
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Genova X Voi, al via le iscrizioni alla quarta edizione

Sono aperte fino al 27 maggio le iscrizioni alla quarta edizione di Genova X Voi. Il talent per autori di canzoni, ideato da Gian Piero Alloisio e Franco Zanetti, è prodotto da A.T.I.D. con il sostegno della Società Italiana degli Autori ed Editori, del Comune di Genova, del Comune di Ovada e in collaborazione con Universal Music Publishing Ricordi e Radio Babboleo. Il vincitore firmerà un contratto con Universal Music Publishing Ricordi, mentre tutti i finalisti avranno l’iscrizione gratuita per un anno a SIAE (per gli autori under 31 resta valido l’azzeramento della quota associativa pensato da SIAE per sostenere i giovani).

L’iscrizione al concorso è gratuita, così come lo sarà - vitto e alloggio compresi - la partecipazione dei finalisti ai seminari di perfezionamento delle canzoni in gara, tenuti da autori professionisti (nelle scorse edizioni: Franco Fasano, Claudio Guidetti, Carlo Marrale, Oscar Prudente, Diego Mancino, Massimo Morini, Vittorio De Scalzi, Mario Cianchi, Federica Abbate, Alessandro Raina, Zibba). 

Nei suoi primi tre anni di vita Genova X Voi hanno scoperto talenti quali Federica Abbate, vincitrice del primo concorso, che ha firmato la canzone più venduta del 2015 Roma-Bangkok interpretata da Baby K e Giusy Ferreri, autrice, inoltre, del brano Nessun grado di separazione con cui Francesca Michielin è arrivata al secondo posto al Festival di Sanremo 2016 e che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest. Federica Abbate ha scritto anche per Deborah Iurato, Alessandra Amoroso, con e per Fedez e Marracash. Tra i finalisti degli anni precedenti, da segnalare Emanuele Dabbono, che ha partecipato alla prima edizione (collabora con Tiziano Ferro e con lui ha scritto Incanto), Vincenza Casati (autrice nel 2016 per gli Stadio e per Irene Fornaciari), Michael Tenisci (autore con Tiziano Ferro, nel 2016, per Alessandra Amoroso) e Lelio Morra (autore con Federica Abbate, nel 2014, per Deborah Iurato).

Related