Filippo Sugar: il diritto d'autore garantisce la libertà creativa
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Filippo Sugar: il diritto d'autore garantisce la libertà creativa

“Il mio obiettivo è tutelare la creatività e il diritto d’autore” ha ribadito il Presidente SIAE Filippo Sugar nell’intervista pubblicata oggi dal quotidiano la Repubblica, alla vigilia della Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore. “Il diritto d’autore è per l’industria creativa ciò che i brevetti sono per l’industria scientifica e tecnologica, senza non sarebbe possibile la tutela dell’opera immateriale – ha sottolineato Sugar - E’ uno strumento moderno che garantisce la libertà e l’indipendenza degli autori”. Per il Presidente della Società Italiana degli Autori ed Editori “è fondamentale avere il maggior peso possibile nel contesto dove si giocheranno gli equilibri tra coloro che sviluppano contenuti e gli intermediari tecnici”. Per avere più potere contrattuale nei confronti dei colossi del web bisogna dunque “mantenere l’unità di una casa comune”.

Una casa comune sempre più efficiente grazie al percorso di rinnovamento in atto in SIAE: “È cambiato il sistema di governance, abbiamo ridotto i costi e aumentato gli investimenti nel digitale - ha ricordato il Presente Sugar - Per gli autori under 31 e per le start up editoriali abbiamo pensato all'azzeramento della quota associativa e all'elaborazione di tariffe agevolate. Abbiamo diminuito anche le tariffe degli utilizzatori e tutta la procedura oggi è più semplice e trasparente”.

“Siamo la settima società al mondo per raccolta dei diritti – ha concluso Sugar - non costiamo un euro alle finanze pubbliche e possiamo diventare un volano per lo sviluppo culturale italiano”.

Foto di Marco Rossi

Related