Export della musica europea: SIAE ospita l’European Music Exporters Exchange nella sede di Milano
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Export della musica europea: SIAE ospita l’European Music Exporters Exchange nella sede di Milano

Nella giornata di oggi, lunedì 1 Luglio, la sede SIAE di Milano ospiterà la riunione del board EMEE – European Music Exporters Exchange, il network dei 23 Music Export Office europei, di cui fa parte anche l’Italia Music Export di SIAE.

Obiettivo del network è incentivare la diffusione della musica europea dentro e fuori il continente, oltre che mettere in campo delle strategie di sviluppo ed esportazione per artisti, autori ed aziende del settore musicale europeo. L’EMEE organizza workshop, sessioni di networking e fornisce programmi di supporto per artisti e professionisti europei, oltre ad essere coinvolta in studi, ricerche e premi sull’esportazione e la circolazione della musica europea. Ogni music export office serve, infatti, da punto di riferimento e di raccolta delle informazioni sullo stato e sul funzionamento dell'industria musicale di ogni territorio. 

Nel corso della riunione di oggi, in particolare, continueranno i lavori per lo “Study on a European Music Export Strategy”, realizzato su incarico della Commissione Europea tramite le call di Music Moves Europe. Il progetto, portato avanti dall’EMEE insieme a Le Bureau Export, in partnership con KEA, Music Austria e Factory 92, servirà alla Commissione Europea da base per la formulazione di una strategia di supporto all’export musicale del nostro continente per valutare l'impatto della musica europea nel resto del mondo, per individuare best practices già esistenti, testare nuove soluzioni e per estrapolare delle linee guida e raccomandazioni utili per la formulazione di nuovi programmi europei sulla musica.

Lo studio a cui sta lavorando SIAE all’interno dello European Music Exporters Exchange, che verrà presentato alla fine del 2019, fa parte di un complesso di analisi e progetti della Commissione Europea, su iniziativa delle più importanti organizzazioni e associazioni dell’industria musicale europea,nella cornice del programma Europa Creativa 2021-2027.

Related