EUROPEAN FILM AWARDS 2016: due novità per la 29° edizione
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

EUROPEAN FILM AWARDS 2016: due novità per la 29° edizione

Due novità interessanti per gli European Film Awards (EFA), i riconoscimenti assegnati annualmente dall’European Film Accademy alle migliori produzioni cinematografiche europee. Istituti nel 1988 per promuovere le diverse produzioni europee e i nuovi talenti, gli EFA celebrano attraverso le 21 categorie di partecipazione l’arte cinematografica a tutto tondo: dai diversi ruoli, come Miglior Regista, Attore, Attrice, Autore, Produttore, ai diversi generi (film, cortometraggi, documentari, commedie, cartoni animati).

Per la 29ma edizione, che si terrà il 10 dicembre a Wroclaw (Polonia), Capitale Europea della Cultura 2016, sono stati anticipati i termini per la presentazione della domanda di partecipazione ed è stata introdotta una nuova sezione in cui concorrere. Da quest’anno le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 31 maggio (anziché entro il 15 giugno) per dare più tempo ai membri EFA per valutare e selezionare le proposte. Per questa edizione, inoltre, verrà lanciato un nuovo premio assegnato da una giuria speciale: l’European Hair e Make – Up Artist” nasce per dare il giusto risalto al ruolo creativo degli hair e make up artist.

Agli European Film Awards possono partecipare le opere europee (secondo i parametri stabiliti dalla Convenzione Europea sulle coproduzioni cinematografiche) che abbiano già avuto una proiezione ufficiale all’interno di un festival, di una rassegna o direttamente in sala dopo il 1° luglio 2015. Dal prossimo anno la data della prima ufficiale sarà fissata al 1° giugno. Per maggiori informazioni è possibile consultare il regolamento sul sito www.europeanfilmaccademy.org

Related