EMERGENZA CORONAVIRUS, CHIARIMENTI IN MERITO ALLA PROCEDURA PER FORNIRE SOSTEGNO ECONOMICO AGLI AUTORI, AGLI ARTISTI E AI MANDATARI
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

EMERGENZA CORONAVIRUS, CHIARIMENTI IN MERITO ALLA PROCEDURA PER FORNIRE SOSTEGNO ECONOMICO AGLI AUTORI, AGLI ARTISTI E AI MANDATARI

A partire dal 3 giugno 2020 è attiva la procedura con la quale gli autori, gli artisti e i mandatari individuati dal D.M. n. 212 del 30.04.2020 possono richiedere un sostegno economico. A tal fine si specifica che gli indirizzi mail indicati nella news pubblicata da SIAE in data 4 giugno 2020 sono da intendersi esclusivamente per formulare richieste di chiarimento.
 

Nello specifico, per tutte le informazioni relative alla presentazione delle domande, si può chiamare il numero 06 5990 2619, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 17:30 o consultare le FAQ. Ulteriori richieste di chiarimento potranno essere trasmesse entro il 26 giugno 2020 ai seguenti indirizzi mail (contatti validi a soli fini informativi):

Le risposte, rese al richiedente in forma anonima, saranno pubblicate sotto forma di FAQ entro il 30 giugno 2020.
 

Le domande di sostegno, comprensive di tutta la documentazione obbligatoria, devono invece essere trasmesse con le seguenti modalità:

  • Per gli Autori: tramite PEC all’indirizzo art90autori@pec.siae.it o tramite raccomandata A/R a SIAE – Contributo ex decreto Cura Italia Autori, viale della Letteratura n. 30 – 00144 Roma

  • Per gli Artisti Interpreti ed Esecutori: tramite PEC all’indirizzo art90aie@pec.siae.it o tramite raccomandata A/R a SIAE – Contributo ex decreto Cura Italia AIE, viale della Letteratura n. 30 – 00144 Roma

  • Per gli agenti Mandatari: Tramite PEC all’indirizzo art90mandatari@pec.siae.it o tramite raccomandata A/R a SIAE – Contributo ex decreto Cura Italia Mandatari, viale della Letteratura n. 30 – 00144 Roma
     

Si specifica inoltre che la categoria dei Mandatari, da non confondere con i Mandanti SIAE (ossia Autori che affidano la tutela delle proprie opere a SIAE), riguarda espressamente i lavoratori autonomi che svolgono attività di riscossione dei diritti d’autore in base ad un contratto di mandato con rappresentanza sottoscritto con un organismo di gestione collettiva di cui all’articolo 180 della legge 22/04/1941 n. 633.

Related