Due autori italiani nella top 100 dell’anno del New York Times
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Due autori italiani nella top 100 dell’anno del New York Times

Nella prestigiosa classifica dei cento libri dell’anno stilata dal quotidiano americano New York Times ci sono anche le opere di Elena Ferrante e di Primo Levi, a conferma del fortunato momento vissuto dagli autori italiani oltreoceano. I libri in questione sono Storia della bambina perduta, quarto volume della saga di Elena e Lila ormai giunte alla maturità scritta dalla misteriosa autrice, e l’opera completa del sopravvissuto all'Olocausto che si è suicidato ventotto anni fa. Entrambi sono stati tradotti in inglese e curati da Ann Goldstein, responsabile del Copy Department del New Yorker e ambasciatrice appassionata della letteratura italiana negli Stati Uniti. Sono sue anche le traduzione di Giacomo Leopardi, Pier Paolo Pasolini, Alessandro Baricco e Alessandro Piperno. Il romanzo di Elena Ferrante è stato inserito nella categoria Fiction, mentre l’opera completa di Primo Levi è stata inclusa nella Saggistica. 

Related