Domani torna a Milano Stanze - esperienze di teatro d’appartamento
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Domani torna a Milano Stanze - esperienze di teatro d’appartamento

Proseguono gli appuntamenti con Stanze – esperienze di teatro d’appartamento, il progetto realizzato da Alberica Archinto e Rossella Tansini che ha portato gli spettacoli in case museo, studi d’artista, atelier creativi e appartamenti privati nei quali e per i quali è nata la rassegna. Domani viene presentato Destinatario sconosciuto. Lo spettacolo è ispirato a un romanzo pubblicato nel 1938 dalla scrittrice statunitense Kathrine Kressmann Taylor che apre un inquietante squarcio sulle persecuzioni razziali che proprio in quegli anni il regime nazista stava cominciando a mettere in atto.

L’adattamento del testo è curato da Rosario Tedesco, che è anche regista e interprete dello spettacolo a fianco di Nicola Bortolotti, e trova la sua collocazione ideale alla casa museo Boschi Di Stefano di Milano, straordinaria ambientazione di una storia incentrata su due figure che del commercio di quadri hanno fatto la loro professione. A creare un ideale e sorprendente contrappunto al testo recitato sarà il gruppo dei quattro cantanti lirici che eseguiranno musiche di Mozart, Hindemith e una ninna nanna di Ilse Weber, straziante accompagnamento dei condannati alle camere a gas.

Quest’anno, fedele al principio di contribuire alla formazione di un nuovo pubblico per il teatro e di ridurre le distanze tra gli spettatori e le esperienze della scena contemporanea, la rassegna continua ad esplorare nuovi luoghi che alla qualità abitativa aggiungono il loro racconto di storia e a promuovere un confronto fertile fra ambiti e sfere di interesse diversi. Con il sostegno di SIAE, l’attenzione si concentra sulla diffusione della scrittura contemporanea, sempre indissolubilmente legata e quello che si può definire una “drammaturgia dei luoghi”.       

 

Related