DA OGGI A MILANO è TEMPO DI LIBRI
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

DA OGGI A MILANO è TEMPO DI LIBRI

Da oggi a lunedì 12 marzo a fieramilanocity è Tempo di Libri: diretta da Andrea Kerbaker e organizzata da La Fabbrica del Libro nell’ambito di Milano Città creativa Unesco per la Letteratura, la Fiera Internazionale dell’Editoria sostenuta da SIAE seguirà cinque sentieri tematici: Donne (giovedì 8 marzo), Ribellione (venerdì 9), Milano (sabato 10), Libri e immagine (domenica 11), Mondo digitale (lunedì 12).

Le cifre sono importanti: 850 appuntamenti per 37 spazi, 35 mila metri quadri e 1.200 ospiti, tra i quali Adriana Asti, Silvia Avallone, Pupi Avati, Sveva Casati Modignani, Yasmine El Rashidi, Alan Friedman, Helena Janeczek, Lene Kaaberbøl, Antonia Klugmann, Joe Lansdale, Bebe Vio e moltissimi altri.

Oggi una grande festa dedicata a tutte le donne: al centro dell’attenzione le figure, le storie e le battaglie combattute dalle donne nel mondo, incontrando scrittrici, artiste, giornaliste, scienziate, sportive. Tra loro, Élise Thiébaut, Simona Atzori, Valeria Parrella, Natalia Aspesi, Nadia Fusini, Eva Cantarella, Simona Maggiorelli e Paola Zukar.

A cinquant’anni dal ‘68 si rifletterà sul tema della ribellione domani, con molte voci da Ezio Mauro a Yasmine El Rashidi, Luciano Fontana, Massimo Gramellini, Gad Lerner, Elena Favilli, Francesca Cavallo, John Grisham, Gianrico Carofiglio e Nicolai Lilin.

Milano, Città creativa Unesco per la Letteratura, è la protagonista del programma di sabato 10 marzo, con una serie di eventi dedicati alla sua storia e alla sua anima letteraria. Ospiti, tra gli altri, Michele Serra, Sveva Casati Modignani, Monsignor Delpini, il Cardinale Angelo Scola, Roberto Vecchioni, Alan Friedman, Rania Ibrahim.

Domenica si parla di Libri e immagine, dalle antiche miniature all’illustrazione moderna, passando per i comics e i graphic novel.

In Fiera Dacia Maraini, Helena Janeczek, Concita De Gregorio, Dori Ghezzi, Pupi Avati e Silvio Muccino e intrecci con l’arte e la storia (Philippe Daverio), la tv (Nino Frassica), la radio e la musica (Ivana Spagna, La Pina, Paola Maugeri).

Sul fronte della narrativa è il giorno in cui Tempo di Libri allarga il suo sguardo alla letteratura mondiale, dall’Irlanda di Roddy Doyle al Texas di Joe Lansdale, dal Kurdistan iracheno di Bachtyar Ali all’Italia di Shi Yang Shi.

L’ultimo giorno di Tempo di Libri è dedicato al Mondo digitale, uno sguardo al presente e al futuro dell’editoria con giornalisti e filosofi dei media, fondatori di start up e blogger, YouTuber e Instagrammer. I direttori di Corriere della Sera, la Repubblica, La Stampa, Il Sole 24 Ore e Il Messaggero si incontrano in Fiera per discutere gli esiti elettorali a partire dal ruolo del libro e della cultura.

Qui il programma completo.

Related