Dal 4 all’8 dicembre torna alla Nuvola "Più Libri Più Liberi"
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Dal 4 all’8 dicembre torna alla Nuvola "Più Libri Più Liberi"

Da domani all'8 dicembre Più libri più liberi, la Fiera promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori con il contributo di SIAE, torna alla Nuvola dell’Eur dopo lo stop forzato a causa della pandemia.

La manifestazione dedicata alla piccola e media editoria si rifà al suo titolo per il tema scelto quest’anno - la Libertà - e per i suoi 20 anni la manifestazione propone 484 espositori e oltre 400 appuntamenti e un tema grande e attuale: Mario Vargas Llosa, Sandra Cisneros, Alessandro Baricco, Melania Mazzucco, Roberto Saviano, Fernando Savater, Tibor Fischer,  Michela Murgia, Zerocalcare, Maurizio De Giovanni, Silvia Ronchey, Giulia Caminito, Chiara Valerio, Nadia Terranova, Vauro, Vera Gheno, Maura Gancitano, Riccardo Falcinelli, Reni Eddo-Lodge, Guadalupe Nettel, Michela Marzano, Francesco Piccolo, Donatella Di Pietrantonio, Stefano Bartezzaghi, Paolo Di Paolo, sono solo alcuni dei moltissimi autori e personaggi che si confronteranno sul fulcro della Fiera rispondendo alla domanda: “Qual è il libro che ti ha liberato?”.

A ogni autore verrà chiesto di portare un volume che si è rivelato significativo nella sua vita, che lo ha aiutato a superare barriere e tabù.  

La manifestazione è presieduta da Annamaria Malato e diretta da Fabio Del Giudice.

Il programma è a cura di Silvia Barbagallo. 

A firmare il manifesto dell'edizione 2021 di Più libri più liberi è Lorenzo Mattotti: il fumettista, illustratore, regista e sceneggiatore bresciano (ma parigino d'adozione) ha voluto mettere la nuvola al centro del manifesto, trasformandola in una mongolfiera con a bordo due lettori. Un'immagine eterea che – come nel finale del Barone Rampante di Calvino – richiama il potere della letteratura di portarci in volo verso gli infiniti territori della fantasia.

Related