Da WEBLAB 2.0 sostenuto da SIAE nasce la web serie La Scuola della Notte
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Da WEBLAB 2.0 sostenuto da SIAE nasce la web serie La Scuola della Notte

Si intitola La Scuola della Notte la web serie realizzata da Rai Fiction con il sostegno di SIAE che viene presentata oggi pomeriggio all’Istituto Penale Minorile “Cesare Beccaria” di Milano alla presenza del regista Alessandro D’Alatri e della giornalista Antonella Bolelli Ferrera, responsabile del progetto. La web serie è stata resa possibile dalla collaborazione con il Ministero della Giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile ed è stata interamente girata nell’Istituto “Cesare Beccaria”, al termine di un percorso-laboratorio durato oltre un anno.

La Scuola della Notte nasce da un ampio progetto, WEBLAB 2.0, ideato e organizzato da Antonella Bolelli Ferrera per l’Associazione Inverso Onlus, che ha visto un gruppo di giovani dell’IPM “Cesare Beccaria” impegnati in un laboratorio di scrittura creativa sotto la guida di sceneggiatori professionisti. I protagonisti della web serie sono stati scelti tra i giovani reclusi. Nel cast anche due attori professionisti del calibro di Marco Palvetti, già protagonista della serie televisiva Gomorra, e Mino Manni, interprete per grandi registi italiani, come Marco Bellocchio e Michele Placido. Per la colonna sonora è stato possibile utilizzare brani rap scritti dagli stessi giovani detenuti nell’ambito del laboratorio di musica che si è svolto all’interno dell’Istituto, riarrangiati dal Maestro Riccardo Eberspacher.

Le potenzialità dell’arte e della creatività sono infinite, e proprio per questo la missione di SIAE si concretizza anche nel sostegno a progetti finalizzati a migliorare condizioni di disagio ed emergenza. Nell’ambito del suo impegno sociale e civile, SIAE dedica una particolare attenzione al mondo carcerario. La Società sostiene la cultura in Italia con contributi economici per decine di iniziative artistiche e per attività sociali e di solidarietà.

Related