Da stasera Le vie del cinema portano da Cannes a Roma
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Da stasera Le vie del cinema portano da Cannes a Roma

Da stasera a domenica 16 giugno nei cinema della Capitale si rinnova la storica rassegna Le vie del cinema da Cannes a Roma.

Giunta alla 23ª edizione, l’iniziativa fa parte del programma dell’Estate Romana, realizzata in collaborazione con SIAE e porta in alcune sale romane una significativa selezione di film provenienti direttamente dal 72° Festival di Cannes.

Numerosi i titoli proposti in anteprima assoluta dal Concorso e dalle altre sezioni che saranno proiettati nei cinema Adriano, Eden Film Center e Giulio Cesare in versione originale con i sottotitoli in italiano (con la sola eccezione della versione restaurata di The Shining).

Provenienti dal Concorso, il vincitore della Palma d’Oro Gisaengchung (Parasite) del regista coreano Bong Joon-ho e Les Misérables, ispirato alle rivolte di Parigi 2005 e vincitore del Premio della Giuria ad opera di Ladj Ly, attore, sceneggiatore e regista al suo primo lungometraggio.

Sempre dal Concorso arriva Portrait de la Jeune fille en feu (Portrait of a Lady on Fire), vincitore del Premio per la Migliore Sceneggiatura, della regista Céline Sciamma; e It Must be Heaven, premiato con la Menzione speciale della giuria, opera dell’autore palestinese Elia Suleiman.

Ken Loach, veterano del Concorso con due Palme d’oro, è presente con Sorry We Missed You e Jim Jarmusch con The Dead don’t Die, che aprirà la rassegna, esattamente come ha inaugurato il 72° Festival di Cannes.

Dalla Quinzaine Des Réalisateurs approdano in rassegna Alice et le maire di Nicolas Pariser e Yves di Benoît Forgeard, che vede un giovane rapper alle prese con un frigorifero dotato di intelligenza artificiale in grado di comporre brani al suo posto.

Qui il programma completo. Per aggiornamenti durante la rassegna c’è la pagina Facebook dell’evento: Le Vie del cinema da Cannes a Roma.

Related