da domani a lunedì a firenze big ed emergenti insieme nel campus della musica
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

da domani a lunedì a firenze big ed emergenti insieme nel campus della musica

Il Campus della Musica torna all’Opera di Firenze domani, sabato 7, fino a lunedì con una quarta edizione ricca di incontri, corner, workshop, concerti e colloqui. Tra gli ospiti Morgan, Dolcenera, Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Red Canzian (Pooh), Mario Biondi, Niccolò Fabi, Ex-Otago, Pier Cortese, Roberto Angelini, David Zard e Mario Lavezzi.

Masterclass, workshop e i corner tecnici del Campus si alterneranno con la presentazione degli artisti emergenti che entrano a far parte del programma di sviluppo e produzione del talento musicale: domenica i 7 primi “campusini” si esibiranno dal vivo (e il prossimo anno usciranno i nuovi album).

A completare il programma dei live, che vanta più di 60 musicisti, cantanti e cantautori emergenti in circa 35 esibizioni, la presentazione dei brani del Volume 2 della Compilation Yes We Campus, che racchiude il meglio della nuova produzione del Campus (iscrizione gratuita su prenotazione).

Nel primo pomeriggio di sabato spazio a “L’arte della batteria” con Walter Calloni, e poi a “L’uso totale della voce, anche quella che le mode hanno reso muta” con Stefania Scarinzi. Un corner tecnico su “Come gestire il corpo e il respiro durante la performance attraverso la pratica del ‘Saluto al Sole’” a cura di Luigi Gagliardi sarà replicato sia sabato che domenica.

Domenica 8 ottobre speech sul tema “SIAE per i giovani: tutela del diritto d’autore e nuovi servizi digitali” a cura di Matteo Fedeli, direttore della divisione musica della Società Italiana degli Autori ed Editori (qui il programma completo della giornata), che sostiene il progetto Campus della Musica.

La novità di quest’anno è la prima edizione del Premio al cantautorato emergente in lingua italiana. La giuria, composta da Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Brunori Sas, Mario Lavezzi e dal Prof. Lorenzo Coveri dell’Accademia della Crusca e presieduta da Claudio Fabi consegnerà il primo premio al vincitore durante il primo giorno del Campus. Il vincitore sarà premiato con un master di due brani diretti e prodotti da Claudio Fabi, l’inserimento di uno di questi brani nella compilation YesWeCampus vol.II, un videoclip, un tour nazionale e un pacchetto di promozione stampa, radio e tv.

Altra importante novità sarà la presentazione del cantiere degli autori: un progetto unico nel suo genere, attivo dal mese di luglio riunendo autori, compositori e arrangiatori provenienti riuniti in un desk di cantautorato coordinato da Claudio Fabi, con l’obbiettivo di comporre e scrivere brani originali in lingua italiana: 5 brani inediti elaborati da questo cantiere saranno interpretati da alcuni dei cantanti del Campus già in questa edizione. Terza novità: un’area libera di esibizione in cui chiunque potrà presentare le sua proposta artistica.

Lunedì “il Campus scende in città”, un percorso live che partirà lunedì 9 al mattino del Cortile di Palazzo Medici Riccardi per raggiungere poi altri luoghi importanti di Firenze.

Related