CONCERTI DI MUSICA LEGGERA, I TOP AL BOTTEGHINO NEL TERZO TRIMESTRE 2019
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

CONCERTI DI MUSICA LEGGERA, I TOP AL BOTTEGHINO NEL TERZO TRIMESTRE 2019

È Jovanotti, col suo Jova Beach Party, a dominare la classifica dei concerti di musica leggera in Italia nel terzo trimestre 2019. La tappa conclusiva del suo tour estivo, il 21 settembre all’Aeroporto di Linate a Milano, vola infatti a quota 74.198 ingressi, secondo i dati dell’Osservatorio dello Spettacolo SIAE.

Secondo posto in classifica per Ultimo, che allo Stadio Olimpico di Roma il 4 luglio conquista l’argento con 63.316 ingressi. Medaglia di bronzo e quarta posizione per i britannici Muse, che raggiungono i 51.244 ingressi al Meazza di Milano il 12 luglio, e i 51.004 all’Olimpico il 20 dello stesso mese.

Jovanotti si accaparra, con la sua tappa di Lignano il 6 luglio, il sesto posto, registrando i 44.679 ingressi; sono invece 42.635 gli spettatori nella notte del Circo Massimo dei The Giornalisti, lo scorso 7 settembre a Roma.

Una “poltrona” per due, quella in settima posizione nella Top Ten SIAE, a Laura Pausini e Biagio Antonacci, con un pubblico di 41.695 persone il 4 luglio scorso allo Stadio Meazza di Milano.

Sempre Jovanotti ci accompagna nella coda della classifica, piazzandosi all’ottavo e al nono posto con i 40.996 ingressi di Barletta del 20 luglio e i 40.521 di Viareggio il 31 di agosto.

Chiude la top ten il secondo live a Milano dei Muse il 13 luglio, che è stato visto da 39.876 spettatori.

Sul sito SIAE è consultabile la sezione “I top al botteghino”, dedicata al cinema e ai concerti, dove sono disponibili i numeri dell'Osservatorio dello Spettacolo relativi ai film (dati mensili) e ai concerti di musica leggera (dati trimestrali).

Related