Campus della musica, domani un concerto all'interno dell'iniziativa Firenze 2030
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Campus della musica, domani un concerto all'interno dell'iniziativa Firenze 2030

Domani, 15 dicembre, si terrà un concerto con gli artisti del Campus della Musica all’interno dell’iniziativa Firenze 2030. Il Campus della Musica, fucina di nuove proposte musicali nonché strumento rinnovato per la gestione del talento emergente diretto da Claudio Fabi e Carmen Fernandez, partecipa così alla giornata dedicata all’ascolto dei giovani under 30 per raccogliere le loro proposte su come dovrebbe essere Firenze nel 2030.

L'evento si svolgerà nel Salone dei 500 di Palazzo Vecchio e si terrà alla presenza del Sindaco di Firenze Dario Nardella e di due testimonial tra cui Linus, la voce storica di Radio Deejay, e Walter Villadei, cosmonauta italiano. Linus e Villadei apriranno l’iniziativa portando un contributo ai vari temi trattati, stimolando il dibattito e interagendo con i partecipanti. A moderare la discussione Omar Schillaci di Wired. Nella parte serale dell'evento confermata anche la presenza degli Street Clerks.

Per ognuno dei 10 temi, dalla mobilità all’ambiente, dall’integrazione alla comunicazione, sarà inoltre presente un personaggio, o più in generale uno o più progetti fiorentini di riferimento, contraddistintosi per la capacità di innovazione e successo. A chiudere l’evento, dalle 19 alle 21, è previsto un concerto con numerosi artisti del Campus della Musica tra cui Gin, Nián, Ginevra Casprini, Filippo Ciampi, Matilde Rosati, Gregorio Mucci, Virginia Nuti e Beatrice Innocenti, con i musicisti Alberto Checcacci, Federico Mariano, Marco Lazzeri, Marco Fanciullini e Nicolò Porel.

Tutti gli artisti saranno presenti in una duplice veste. Oltre ad esibirsi dal vivo infatti, saranno coinvolti nei tavoli di discussione fin dal primo pomeriggio per raccontare le attività del Campus.

Il Campus della musica, attraverso la creazione di spazi, incontri e programmi, riunisce i più grandi professionisti, cantanti e musicisti, nazionali ed internazionali, insieme a giovani artisti. Un progetto che permette loro di conoscersi e lavorare insieme.

 

Related