Berlino premia Milena Canonero con l’Orso d'Oro alla carriera
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Berlino premia Milena Canonero con l’Orso d'Oro alla carriera

Alla 67a edizione della Berlinale, che si terrà dal 9 al 19 febbraio nella capitale tedesca, la costumista italiana Milena Canonero riceverà l'Orso d'Oro alla carriera. Per il suo lavoro nell’industria cinematografica, Milena Canonero ha vinto ben quattro Oscar. Nessuna donna italiana ha ricevuto tante statuette. Per il cinema americano è un’istituzione: il Canonero touch ne ha segnato la storia. Uno stile che non si può sintetizzare se non nell’attenzione per i dettagli.

Dopo aver iniziato i suoi studi a Genova, Milena Canonero si è trasferita a Londra dove ha avuto l’opportunità di entrare in contatto con personalità del cinema e del teatro. Il suo primo lavoro è stato per uno spot pubblicitario di Hugh Hudson. Nella capitale inglese ha incontrato Stanley Kubrick che in seguito le ha offerto il primo incarico da costumista per Arancia meccanica. Le ha affidato poi lo stesso lavoro per Barry Lyndon con il quale si è aggiudicata l’Oscar insieme a Ulla-Britt Søderlund. Per Hugh Hudson ha realizzato i costumi di Momenti di gloria che nel 1982 le ha regalato la sua seconda statuetta. Nel 2007 è stata premiata ancora una volta con l'Academy Award per i magnifici costumi di Marie Antoinette di Sofia Coppola. Il quarto Oscar è arrivato nel 2015 con il film di Wes Anderson Grand Budapest Hotel. E’ stata nominata all'Oscar altre cinque volte per La mia Africa, Dick Tracy, Tucker-Un uomo e il suo sogno, Titus, L'intrigo della collana.

Related