Audiovisivo, nasce Italian Co-Production Database
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Audiovisivo, nasce Italian Co-Production Database

Da oggi, visitando il sito www.italiancoproduction.com è possibile avere a disposizione una guida alla produzione sul territorio nazionale e della Regione Lazio. Un modo semplice e veloce per conoscere quali sono i passi più importanti per intraprendere un’avventura produttiva, con suggerimenti e consigli su bandi e agevolazioni sia in occasione della pianificazione sia durante la realizzazione delle riprese sul territorio.

Il nuovo progetto, che si chiama appunto Italian Co-Production Database, fornisce una banca dati di operatori internazionali da consultare online e consente – inviando materiale artistico (teaser, sinossi, trattamento, note di regia) e tecnico-finanziario (budget, piano finanziario, piano di lavorazione, memo deal, cv e filmografie, punteggi europei) – di presentare il proprio progetto (lungometraggio, documentario, animazione o cortometraggio).

Obiettivo di Italian Co-Production Database è promuovere i vantaggi della Regione Lazio in Italia e all’estero e affiancare gli operatori nazionali garantendo loro uno strumento semplice, funzionale e innovativo per la realizzazione dei progetti. ICPDb si colloca nell’ambito della Sovvenzione Globale MOViEUP, un intervento di più ampia portata messo in campo dalla Regione Lazio per sostenere l’internazionalizzazione del settore audiovisivo nei suoi diversi comparti. 

Related